Andrea Petrolati, commissario, assume incarico in questura a Perugia

Proveniente dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza a Roma

Andrea Petrolati, commissario, assume incarico in questura

Andrea Petrolati, commissario, assume incarico in questura

La Questura di Perugia accoglie il Commissario Andrea Petrolati, proveniente dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza a Roma. Il dottor Petrolati, di origini romane, ha iniziato il suo percorso accademico laureandosi in sociologia presso l’Università degli Studi di Chieti “Gabriele D’Annunzio”.

La sua carriera nella Polizia di Stato è iniziata nel 1986, quando è entrato con la qualifica di Agente e ha successivamente servito presso il Reparto Mobile di Roma dopo il corso di formazione iniziale. Nel 1991, superato il concorso per l’accesso al Ruolo dei Sovrintendenti, è stato trasferito al Dipartimento della Pubblica Sicurezza a Roma.

La sua continua crescita professionale lo ha portato, nel 2001, a superare il concorso per l’accesso al Ruolo degli Ispettori Superiori – Sostituti Ufficiali di Pubblica Sicurezza. In seguito, è stato nominato responsabile della sicurezza del Compendio Demaniale “Forte Ostiense” a Roma. Successivamente, dal 2004 al 2012, ha prestato servizio alla Segreteria del Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

Nel 2012, Petrolati è stato trasferito alla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione, occupando ruoli chiave nella Sezione Protezione e nella Sezione Informatica. Nel 2020, ha fatto ritorno alla Segreteria del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, assumendo l’incarico di coordinatore degli uffici matricola presso l’Ufficio Servizi Tecnico Gestionali.

Il Questore, Fausto Lamparelli, ha accolto il dr. Petrolati alla sede di via Emanuele Petri, augurandogli buon lavoro e confermando la fiducia nelle sue competenze e esperienze. La nomina di Andrea Petrolati alla Questura di Perugia rappresenta un ulteriore rinforzo per la sicurezza pubblica nella regione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*