“Su Pillon ricostruzioni strumentali, la Lega agisce secondo mandato elettorale”

Segretario Regionale On. Virginio Caparvi Lega Umbria

“Qualsiasi posizione presa dal senatore Pillon non può essere riconducibile a nessun interesse personale o a spartizione di seggi elettorali, prospettiva che non appartiene alla Lega e tantomeno alla figura del senatore Pillon. Chi dà spazio a certe ricostruzioni strumentali dovrebbe sapere che i seggi elettorali sono stati completamente modificati dopo la recente riforma e continuare a ipotizzare delle strategie subdole per acquisire vantaggi elettorali è assolutamente fantasioso e fuori da ogni realtà.


Il segretario regionale Lega Umbria Virginio Caparvi


I parlamentari della Lega Umbria agiscono solo e per conto del loro mandato elettorale, non certo per accaparrarsi o sfilare ipotetici seggi elettorali, ancorché modificati dal taglio dei parlamentari e quindi completamente diversi da quelli su cui si era votato nelle precedenti elezioni. Queste ricostruzioni di opportunismo sui parlamentari Lega sono assolutamente fuori luogo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*