Pnrr, Modena (Fi): molteplici opportunità per Umbria, subito a lavoro 🔴

Pnrr, Modena (Fi): molteplici opportunità per Umbria, subito a lavoro

Pnrr, Modena (Fi): molteplici opportunità per Umbria, subito a lavoro

“L’Italia nel 2021 è riuscita a prendere la prima rata del PNRR grazie alla velocità con la quale la nuova maggioranza è riuscita a sopperire alle mancanze della precedente, e quelle risorse sono state giustamente investite nelle infrastrutture che avevano la necessità di una ristrutturazione generale, ma non è finita qui perché gli obbiettivi da raggiungere si avvicendano di 6 mesi in 6 mesi ed ora è arrivato il momento di occuparsi di scuola, sanità e turismo.

Il mondo scolastico ha la necessità di individuare entro metà marzo le varie prescrizioni degli avvisi che hanno ad oggetto l’edilizia scolastica, gli asili nido e il tempo pieno, per i quali il ministro ha firmato recentemente il decreto. Per quanto riguarda la sanità entro il 28 febbraio le regioni devono firmare il contrato di programma per tutta la situazione legata alla medicina territoriale, le case di comunità e gli ospedali di comunità, e mi auguro che la Regione Umbria riesca a coinvolgere la facoltà di medicina di Perugia. Per la partita del turismo è attivo un bando da un miliardo dove le regioni devono individuare un progetto bandiera e i comuni possono partecipare.

Come possiamo vedere di opportunità ce ne sono molte e di lavoro da fare ancora di più, per questo motivo in Umbria, dove alcune forze politiche avevano chiesto una verifica di maggioranza o dove l’opposizione potrebbe comportarsi in maniera molto più costruttiva, non abbiamo tempo da perdere e dobbiamo solo preoccuparci di rispettare le linee guida che già esistono”. Lo dichiara Fiammetta Modena, senatrice di Forza Italia, a margine della conferenza stampa tenutasi oggi in Senato insieme alla senatrice Gallone e il coordinatore regionale di Forza Italia Andrea Romizi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*