Il 27 ottobre presentazione del laboratorio teatrale “Human Beings”

Il 27 ottobre presentazione del laboratorio teatrale “Human Beings” presso l’Università per gli Stranieri (palazzo Gallenga) alle 18:15

Il 27 ottobre presentazione del laboratorio teatrale “Human Beings”

La pandemia non ha mai fermato il laboratorio teatrale interculturale “Human Beings”, diretto da Danilo Cremonte. E dopo due anni difficili che hanno dato vita a due fortunati spettacoli, stavolta il laboratorio riparte fin da subito in presenza, come sempre aperto a tutti e gratuito.


di Filippo Bargelli


 Mercoledì 27 ottobre si terrà il primo incontro di presentazione all’Università per gli Stranieri (palazzo Gallenga) alle 18:15, mentre giovedì 28 ottobre si terrà un secondo incontro nella sede di viale Roma, 15 alle 19:15 (Info: 3498618557). Durante gli incontri sarà possibile iscriversi e saranno proiettate le migliori immagini degli spettacoli dal 1994 a oggi, realizzate dal fotografo Thomas Clocchiatti.

Il laboratorio teatrale interculturale “Human Beings” è attivo a Perugia da oltre 27 anni ed è diventato ormai un punto di riferimento consolidato e un luogo d’incontro e condivisione attraverso la pratica teatrale, tra persone di ogni età e provenienza, con esperienze di vita e culture diverse. Dal 1994 ad oggi il laboratorio ha visto la partecipazione di oltre 2.500 persone, dando vita a 32 spettacoli con il patrocinio, tra gli altri, della Regione Umbria, del Comune di Perugia, dell’Università per Stranieri di Perugia, dell’Università degli studi di Perugia, dell’Accademia delle Belle Arti e dell’Anci.

“Partendo ciascuno dalla propria storia, esperienze, lingua, cultura – spiega Danilo Cremonte – ci proponiamo di ricercare insieme tutto ciò che ci accomuna, che ci rende simili gli uni agli altri, che ci fa essere umani, appunto ‘human beings’”.

I diversi punti di vista e le relazioni umane che s’incrociano nel laboratorio ampliano e arricchiscono l’orizzonte umano e culturale di ciascuno, ma sono pure una costante e precisa indicazione nel fare teatro. Lo spettacolo viene infatti costruito attraverso l’elaborazione e il montaggio delle improvvisazioni nate nel corso dell’anno, secondo un’originale metodologia di lavoro e di ricerca artistica che consente di portare in scena frammenti di vita reale.

Proseguono anche gli impegni internazionali e gli scambi culturali, che confermano il laboratorio al centro di buone pratiche di inclusione sociale e culturale. A dicembre Danilo Cremonte sarà al Cairo, in Egitto, per condurre un laboratorio durante il “Festival internazionale di teatro sperimentale”. Nelle prossime settimane arriverà a Perugia un gruppo di studenti bulgari, mentre a gennaio, ad Amsterdam, Human Beings sarà per due settimane al centro di uno scambio con altri 4 partner europei.

Parallelamente riparte anche il laboratorio “Teatro Rifugio”, rivolto a richiedenti asilo e rifugiati, con il sostegno dei fondi dell’8 per mille della Chiesa Valdese.

  • INFORMAZIONI

Per informazioni e iscrizioni

Tel. 3498618557

Mail: smascherati@humanbeings.it

www.humanbeings.it

Facebook: Human Beings International cross cultural theatre workshop

GLI SPETTACOLI DI HUMAN BEINGS

Dal 1994 a oggi sono andati in scena 31 spettacoli: Imagine… (1995), Souvenir (1996), Strange fruit (1997), Strange Angels (1998), Barbari (1999), Terra (2000), En passant (2001), Dal Gorgo/segnali (2001), Quizàs, quizàs, quizàs (2002), Rumble (2003), Tana (2004), nonsò (2005), Pardon (2006), Dry (2007), Papiers (2007), Tilt (2008), Break (2009), Trouble (2010), Old News-Vecchie Nuove (2011), Spifferi (2012), Effimere (2013), DeSidera (2014), Babel –NelCasoCosaCade (2015), The Bay of dreams (2015), Senza Dove (2016), End Bag (2016), Brand (2017), Oh Gregor! (2017), Via di Qua (2018), Nubi (2019), Dispersi (

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*