Si intitola “Sing My Song” il nuovo brano della perugina Laura Welle

"Sing My Song" è il titolo del primo brano che la talentuosa 25enne perugina Laura Bazzucchi ha pubblicato sotto il nickname Laura Welle

 
Chiama o scrivi in redazione


Si intitola "Sing My Song" il nuovo brano della perugina Laura Welle

PERUGIA – “Sing My Song” è il titolo del primo brano che la talentuosa 25enne perugina Laura Bazzucchi ha pubblicato sotto il nickname Laura Welle. La canzone – che si può ascoltare su Spotify ed in tutte le piattaforme digitali – è frutto di un flusso di coscienza partorito durante il complesso periodo del lockdown, sapientemente miscelato con una base dance pop tipicamente estiva, frutto della collaborazione con il produttore torinese Andrew Feanor (che ha già pubblicato per l’etichetta Dance & Love di Gabry Ponte, con Exclusive Recordings e IHU Records/Afterdark).

Si intitola "Sing My Song" il nuovo brano della perugina Laura WelleLaura Welle nasce a Perugia nel 1995 e fin da piccola si appassiona alla musica. Dopo essersi esibita con un repertorio di cover, sente la necessità di scrivere e comporre musica propria ed è cosi che nel 2018, dopo aver esordito con “Ci Ballo Su” nel 2017, decide di adottare un nome d’arte, cambiando il suo cognome in Welle, parole tedesca (pronuncia Velle) che significa “onda”. Inizia a lavorare al suo primo EP in inglese, composto da 8 brani la cui uscita e promozione live è stata purtroppo posticipata causa Coronavirus. 

La cantautrice durante l’estate 2019 aveva infatti parlato della prossima uscita del suo primo EP, presentando due brani facenti parte del progetto musicale al Festival “Moon In June” presso l’Isola Maggiore, ovvero “What They Like” e “Scars On Me”.

Laura decide però di non voler aspettare ulteriormente e di lavorare ad un singolo dance e dal sound estivo. Collabora quindi con il produttore torinese Andrew Feanor, il quale ha già pubblicato per Dance & Love di Gabry Ponte, Exclusive Recordings e IHU Records/Afterdark. Il brano si intitola “Sing My Song”, canzone frutto di un vero e proprio flusso di coscienza emerso durante il lockdown. La canzone è disponibile su Spotify e in tutte le piattaforme digitali.

Profilo Instagram: @iamlaurawelle

Youtube: Laura Welle

Il teaser del brano è stato ideato dall’animatore 2D Andrea Cenci. Il perugino Cenci ha studiato grafica ed animazione presso la Nemo Academy di Firenze ed attualmente lavora per aziende sia italiane che estere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*