Quincy Jones suona Aeroporto di Fiumicino, una sorpresa inaspettata FOTO

Quincy Jones suona Aeroporto di Fiumicino, una sorpresa inaspettata

Quincy Jones suona Aeroporto di Fiumicino, una sorpresa inaspettata. Una sorpresa inaspettata di Quincy Jones all’Aeroporto di Fiumicino. Il giorno della conferenza stampa, il grande compositore e produttore discografico, proveniente da Zurigo con un volo Alitalia, è sbarcato poco dopo le 19.30 all’aeroporto di Fiumicino ed, al Terminal 1, si è seduto ad uno dei pianoforti allestiti da Aeroporti di Roma.

Qui, ha invitato accanto a se Alfredo Rodriguez, il talentuoso pianista e compositore cubano, scoperto proprio da Quincy Jones al Festival di Montreaux. Rodriguez ha improvvisato una suonata jazz.

LEGGI ANCHE: Umbria Jazz, Quincy Jones, ho tanti legami forti con la musica italiana FOTO

Accanto ai due artisti si è radunata una piccola folla di passeggeri ed operatori aeroportuali che ha tirato fuori i telefonini per riprendere l’improvvisazione musicale. Quincy Jones, in compagnia della band, accolto dallo staff di Umbria Jazz e di Aeroporti di Roma, ha ringraziato i presenti, dirigendosi verso l’uscita.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*