Love film festival: premiati il regista Paul Haggis e l’attrice Madalina Ghenea 📸 FOTO

 
Chiama o scrivi in redazione




Love film festival: premiati il regista Paul Haggis e l’attrice Madalina Ghenea

Prende il via venerdì 2 luglio la settima edizione del Love Film Festival, in programma a Perugia fino a domenica 4. Nella mattinata del 2 luglio, presso la sala della Vaccara di palazzo dei Priori, si è tenuta la conferenza stampa di avvio della rassegna, alla presenza del direttore Daniele Corvi, della delegata del sindaco per il cinema Francesca Renda, e dei componenti della commissione, il Prof. Miccichè, il prof. Palazzo ed il regista Fabio Melelli.

L’edizione 2021, dedicata al tema dell’amore, prenderà il via il 2 luglio con la proiezione in sala dei Notari di due film: dalle 18 alle 20 Third person, di Paul Haggis, con Liam Neeson, Adrien Brody, Olivia Wilde, Mila Kunis, Vinicio Marchioni  e Riccardo Scamarcio. Dalle 21 alle 23 sarà la volta di “All you ever wished for” di Barry Morrow con Darren Criss e Madalina Ghenea.

La conferenza di apertura è stata l’occasione anche per premiare con la consegna dei Grifoni d’oro i due ospiti d’onore, ossia il regista premio Oscar Paul Haggis e l’attrice Madalina Ghenea, madrina della manifestazione.

Nel ricevere il premio per la miglior regia dedicata alla memoria di Donatella Delicati dalle mani della consigliera Renda Paul Haggis ha detto di amare l’Umbria e Perugia, città che lo ispira sempre molto. Per questo ha espresso il desiderio di poter girare un film proprio nel Capoluogo umbro.

A premiare Madalina Ghenea con il riconoscimento dedicato alla memoria di “Maria Angela Palazzo, quale miglior interprete è stato invece il prof. Palazzo. L’attrice si è detta onorata di essere presente al festival  e di poter rivestire il ruolo di madrina. Ghenea ha sottolineato l’emozione di poter finalmente presentare un film in presenza dopo tanti mesi di restrizioni e di isolamento.

Tutte le informazioni sul festival sul sito: perugialovefilmfestival.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*