“Il piccolo tradizionale”, l’incontro dedicato ai biglietti di auguri natalizi

VARASANO: “UN BEL MODO PER RECUPERARE LA MANUALITÀ E LE NOSTRE TRADIZIONI”

Il piccolo tradizionale incontro dedicato ai biglietti di auguri natalizi

“Il piccolo tradizionale”, l’incontro dedicato ai biglietti di auguri natalizi

Recuperare la voglia di realizzare biglietti di auguri di Natale manualmente: è ciò che hanno fatto insieme grandi e piccini al “Piccolo Tradizionale” il 14 dicembre, presso la biblioteca Villa Urbani nell’ambito del programma di attività natalizie promosse dal Comune “A Natale con noi. Perugia, la festa è insieme”. E ancora, letture natalizie eseguite a voci alternate si sono intervallate a storie, immagini e curiosità riguardanti i tradizionali biglietti di auguri di Natale; questi sono stati gli elementi che hanno animato l’appuntamento del “Piccolo Tradizionale” del Natale 2021.


Fonte: Comune di Perugia


Ripercorrendo la nascita e la diffusione dei biglietti di auguri natalizi in vari Paesi del mondo, attraverso l’avvicendarsi di diverse epoche, scandite da avvenimenti di rilevanza storica e sociale, il filo rosso che ha tracciato la ricostruzione delle curiosità e delle immagini a questi collegate ha preso spunto dai biglietti di auguri natalizi messi in mostra alla biblioteca Villa Urbani dall’Associazione “Il profumo dei Tigli”; un’esposizione visibile fino al 14 di gennaio.

All’iniziativa ha portato il proprio saluto l’assessore alla cultura del Comune di Perugia Leonardo Varasano che ha apprezzato il valore delle occasioni di incontro fra diverse generazioni realizzate dal “Piccolo Tradizionale”, ricordando quanto ci sia di positivo nel recupero della manualità volta a creare insieme – grandi e piccini – un qualcosa di tangibile, come un semplice biglietto di auguri di Natale, soprattutto in questa epoca dove “il virtuale” sembra prevalere nelle vite delle persone e dove gran parte dei messaggi sono e rimangono virtuali. L’assessore alla cultura, ricordando come il “Piccolo Tradizionale” abbia già fatto tappa alla Biblioteca Villa Urbani e alla Biblioteca San Matteo degli Armeni, ha sottolineato il valore della sinergia che si è venuta a creare anche con l’Associazione di quartiere “Il Profumo dei tigli” nell’ambito delle iniziative via via realizzate alla biblioteca Villa Urbani.

“Il Piccolo tradizionale”, progetto della giornalista e scrittrice Maria Cristina Latini, è il titolo di una serie di iniziative itineranti rivolte a partecipanti di tutte le età, compresi i bambini, finalizzate alla riscoperta delle più sentite tradizioni locali e del nostro Paese, ma anche di altri luoghi e paesi in un’ottica di solidarietà intergenerazionale.

Nel corso della giornata l’assessore Varasano, accompagnato dalla responsabile della biblioteca di Villa Urbani Gaia Rossetti ha visitato il complesso dove si susseguono senza soluzione di continuità le iniziative. Tra le altre lo scambio di lingue inglese ed italiano, molto frequentato.

“E’ bello – spiega Varasano che questa biblioteca si apra alla cittadinanza e sia costantemente al servizio del quartiere con tante iniziative coinvolgenti e di valore”.

Un successo frutto del lavoro dello staff e di una struttura accogliente che dà, proprio per la sua conformazione, un senso di assoluta familiarità.

“Grazie a Gaia Rossetti ed a tutto il personale di Villa Urbani – ha concluso Varasano – per l’impegno che stanno portando avanti per rendere la biblioteca sempre così animata e ricca di eventi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*