Belle Arti di Perugia dodici i nuovi accademici in arrivo, eletti in assemblea

Belle Arti di Perugia dodici i nuovi accademici in arrivo

Belle Arti di Perugia dodici i nuovi accademici in arrivo, eletti in assemblea

Sono dodici i nuovi accademici che vanno ad inserirsi nel prestigioso elenco della Belle Arti di Perugia. Eletti all’unanimità dal Corpo Accademico in occasione dell’assemblea tenutasi nella biblioteca storica dell’Accademia “Pietro Vannucci”, sono persone che si sono distinte per la loro professionalità artistica o si sono rese benemerito nei confronti dell’Accademia.

Tra quelli di merito sono stati eletti: Michele Ciribifera (artista), Alberto Ferlenga (rettore Iuav di Venezia), Lorenzo Fonda (artista), Alfred Hoenegger (graphic designer), Francesco Marchetti (artista), Pino Pinelli (artista), Virginia Ryan (artista), Peter Stein (regista). Tra quelli d’onore: Andrea Baffoni (critico d’arte), Rita Fanelli Marini (docente), Enrico Menestò (professore) e Lucio Ubertini (docente).

Prima di procedere all’elezione, il presidente Mario Rampini ha aggiornato il corpo accademico sull’iter di statizzazione in corso per l’Istituzione e gli ottimi risultati raggiunti, evidenti e significativi, grazie all’operato del direttore Paolo Belardi portato avanti in questi anni di mandato (sarà in carica fino al 15 novembre p.v.).

Risultati sotto il profilo didattico e scientifico ripercorsi sommariamente dallo stesso direttore nel suo intervento. Per l’occasione, Rampini ha annunciato due imminenti inaugurazioni: quella dell’anno accademico 2018-2019 (si terrà il 12 novembre p.v. alla Sala Notari) e della sede distaccata dell’Accademia in via Tornetta (nei locali dell’ex Crued), concessi in uso dalla Provincia di Perugia. Una succursale che prenderà il nome di Polo Santa Chiara, il cui taglio del nastro si terrà lunedì 29 ottobre, alle ore 11, alla presenza del presidente della Provincia, Nando Mismetti, e altri rappresentanti istituzionali, a partire dal Comune di Perugia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*