70 anni di Tex Willer mostra nazionale del fumetto ricordo di Fernando Fusco

70 anni di Tex Willer mostra nazionale del fumetto ricordo di Fernando Fusco

di Martina Rastelli
70 anni di Tex Willer mostra nazionale del fumetto ricordo di Fernando Fusco.
L’edizione 2018 di Tiferno Comics di Città di Castello (PG) è arrivata a metà del suo percorso.
La mostra “Cavazzano 50. Disegni, colori & sogni” dà grandi soddisfazioni agli organizzatori, ai visitatori e alla città stessa.

Lo straordinario Massimo Fecchi ha incontrato centinaia di bambini assieme ai loro genitori provenienti da tutto il centro Italia nel week-end appena trascorso.
L’artista, Maestro del disegno Disney, con simpatia e professionalità ha svelato ai bambini tutti i “segreti” per disegnare alla perfezione il personaggio di Topolino esi è fermato poi per domande, firme e schizzi anche per la gioia dei più grandi.

Le sorprese non finiscono mai per il grande pubblico di appasionati che potrà passare alcune ore domenica 14 ottobre, insieme ad un altro grande artista del fumetto italiano: Fabio Civitelli.

Un appuntamento da non perdere per tutti coloro che amano il fumetto è l’incontro con uno dei più apprezzati disegnatori di Tex che sarà presente alla mostra “70 anni di Tex. Ricordando Fernando Fusco”. Un occasione per rendere omaggio all’artista Fernando Fusco, domenica 14 ottobre alle ore 16:00.

LEGGI ANCHE:  Due mostre che celebrano l’arte sviluppatasi in Umbria

Fernando Fusco

Fusco, nato in Liguria ma adottato ma altotiberino di adozione e grande amico di Tiferno Comics, ci ha lasciati nel 2015 all’età di 86 anni. La prima edizione della mostra del fumetto di Città di Castello, 16 anni fa, era stata dedicata proprio a lui. Fusco dal 1973 entrò a far parte della famiglia dei disegnatori di Tex, per il quale ha disegnato decine di storie, realizzando complessivamente ben 6.980 tavole, proponendosi come il quarto disegnatore più prolifico della testata.
La sua versione di Tex, una delle più popolari e apprezzate dai lettori e dai suoi colleghi, è caratterizzata da un tratto molto raffinato e semplice allo stesso tempo (talvolta con dei risvolti umoristici), da un’impronta stilistica estremamente personale e da un’espressività vigorosa e possente.

Biografia Fabio Civitelli

Nato in provincia di Arezzo, a Lucignano, il 9 aprile 1955, Fabio Civitelli ha iniziato a lavorare nello studio di Graziano Origa disegnando “Lady Dust” (1974). Collabora con la Dardo, la Edifumetto e la Ediperiodici.Lavora per la Universo a partire dal 1977, realizzando tra le altre cose la serie “Doctor Salomon”. Dopo una breve esperienza con i personaggi della Marvel “L’Uomo Ragno” e “I Fantastici Quattro”, disegnati per “SuperGulp!”, Civitelli inizia a lavorare per la Sergio Bonelli Editore. Nel 1979, è tra i disegnatori di Mister No. Su testi di Ferrandino disegna, nel 1983, “Pomeriggio cubano”, pubblicato da “Orient Express”, poi passa, nel 1984, allo staff di Tex, di cui è uno dei disegnatori più apprezzati e incisivi. La sua prima storia texiana, su testi di Claudio Nizzi, “I due killer”, viene pubblicata l’anno successivo.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*