Caccia, salgono a 38 le specie cacciabili in Umbria, integrata la lista

 
Chiama o scrivi in redazione


Preapertura caccia mancato parere Ispra diritto tolto ai cacciatori

Caccia, salgono a 38 le specie cacciabili in Umbria, integrata la lista

“La Giunta regionale ha adottato oggi un atto con il quale, su mia proposta, viene integrata la lista delle specie cacciabili prevista dal Calendario venatorio per la stagione 2020/2021 approvato il 6 luglio scorso”. È quanto rende noto l’assessore regionale alla Caccia, Roberto Morroni. “Sono state aggiunte – spiega – le specie moriglione e pavoncella, che sono prelevabili dal 20 settembre al 31 gennaio. Il carniere previsto è rispettivamente di 2 capi giornalieri e 10 capi a stagione per il moriglione e di 5 capi giornalieri e 25 capi a stagione per la pavoncella”. “Con questa integrazione – sottolinea l’assessore – sale a 38 il numero di specie cacciabili in Umbria nella prossima stagione venatoria”.

3 Commenti

  1. Cacciatori e bracconieri sono un massa di fottuti bastardi senza gloria anima e cervello che si vanta invece di vergognarsi

  2. Quelli che si vestono di pelli, mangiano carni e usano i pesticidi e gli insetticidi, sono degli ipocriti, cretini e ignoranti.

1 Trackback / Pingback

  1. OPTA- ELEZIONI 2020 - Vittime della caccia

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*