Fondazione Umbria jazz, presidente Tesei nomina rappresentanti regione umbria

 
Chiama o scrivi in redazione


Fondazione Umbria jazz, presidente Tesei nomina rappresentanti regione umbria

La Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, ha nominato i componenti di competenza dell’Ente per quel che riguarda il Cda della Fondazione Umbria Jazz. Si tratta di Francesca Ceccacci, Stefano Bongarzone e Gianluca Laurenzi, quest’ultimo nominato presidente della stessa Fondazione.

La Presidente ringrazia i membri del consiglio uscente per il lavoro svolto e augura un buon lavoro al nuovo cda, “certa che sapranno dare sempre maggiore forza e vitalità ad una prestigiosa manifestazione che da anni rappresenta l’Umbria nel mondo. Un evento di riconosciuto spessore culturale, volano per l’immagine, la promozione nonché l’economia di tutto il territorio”.

  • I membri del Cda resteranno in carica per i prossimi 5 anni e non è previsto alcun compenso.

Gianluca Laurenzi, laureato in Giurisprudenza presso l’Ateneo di Camerino, iscritto all’Ordine degli Avvocati di Perugia, patrocinante dinnanzi alla Corte Suprema di Cassazione ed alle altre Giurisdizioni Superiori, Mediatore civile e commerciale, è stato Giudice Onorario di Tribunale, vice pretore onorario e vice procuratore onorario. Tra le varie attività svolte, conciliatore e poi arbitro presso la Camera di Conciliazione ed Arbitrato della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB), e libero professionista presso il proprio studio. Già membro del Cda uscente di Umbria Jazz.

Francesca Ceccacci, si è laureata in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Perugia, ha frequentato il Master Tributario a Roma ed è risultata vincitrice del concorso per il Dottorato di Ricerca in Marketing.  Ha inoltre ottenuto l’abilitazione all’esercizio della libera professione di Dottore commercialista e Revisore dei conti. Acquisito il titolo di Dottore di Ricerca in Marketing Ph.D, è stata, tra l’altro, socia Senior della Società italiana Marketing, della Società Italiana di Management (SIMA). Dapprima ricercatore di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Ateneo di Perugia è poi stata titolare del corso di RETAIL MARKETING. E’ attualmente membro della Commissione Erasmus presso l’Università degli studi Perugia. Numerose le sue docenze e pubblicazioni.

Stefano Bongarzone, ha conseguito il diploma Universitario in Tecnica Pubblicitaria all’Università per Stranieri di Perugia. Nel corso degli anni ha partecipato a numerosi corsi di formazione e aggiornamento, presso società specializzate, inerenti il settore marketing e comunicazione.  E’ stato Specialist Marketing prodotto editoriale Tv, presso la Sipra SpA, prima di essere, tra l’altro, responsabile della struttura Medialab, Responsabile Marketing Strategico Radio Rai e, ad oggi, Responsabile Marketing Editoriale di Rai Pubblicità SpA.


Dichiarazione del nuovo presidente della Fondazione di Partecipazione Umbria Jazz

Mi accingo ad iniziare questa presidenza nel momento peggiore della quasi cinquantennale storia di Umbria Jazz. Domani 10 luglio  sarebbe iniziata UJ2020 ed invece siamo stati costretti dalla “maledetta” pandemia ad annullarla. Ci aspettano, quindi, grandi sfide in questo 2020, martoriato dalla pandemia: resistere, ripartire e tornare più forti di prima. Lo dobbiamo a Perugia, ad Orvieto, a Terni ed a tutta l’Umbria.

Ringrazio la Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei e l’Assessore alla Cultura, Paola Agabiti Urbani: mi impegnerò con tutto me stesso per non deludere la fiducia accordatami. Ringrazio il Sindaco di Perugia Andrea Romizi, il quale per primo nel 2014 mi diede fiducia nominandomi Consigliere della Fondazione, facendo in modo che iniziassi il percorso che mi ha portato alla Presidenza.

Ringrazio la Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Cristina Colaiacovo per aver dimostrato, ancora una volta in questi tempi difficili, di essere sempre al nostro fianco. Ringrazio il Sindaco di Orvieto, Roberta Tardani per il rinnovato impegno a favore della Fondazione.

Ringrazio con affetto e riconoscenza i miei colleghi del Consiglio uscente. Il Presidente Renzo Arbore, che non ci ha voluto abbandonare accettando la presidenza onoraria della Fondazione; Stefano Mazzoni, il quale con dedizione ed abnegazione ha ben gestito la Fondazione superando tante difficoltà;

Lucia Baroncini e Mario Davighi, sempre presenti e dediti alla causa. Saluto i miei nuovi colleghi nel Consiglio di amministrazione, Francesca Ceccacci, Stefano Bongarzone e Luciano Ventanni, augurandoci vicendevolmente buon lavoro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*