Parlamentari Lega chiedono dimissioni commissario Legnini, bufera toghe

 
Chiama o scrivi in redazione


Danni lievi e cas ricostruzione Giovanni Legnini incontra Borrelli e i sindaci

Parlamentari Lega chiedono dimissioni commissario Legnini, bufera toghe

«Giovanni Legnini è un uomo di parte, che ha utilizzato il ruolo istituzionale di vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, per aizzare i Sostituti procuratori contro colui che era allora ministro dell’ Interno Matteo Salvini».

Lo dicono in una nota i parlamentari della Lega, Riccardo Marchetti e Virginio Caparvi, ma anche Francesco Zicchieri, segretario Lega Lazio e Luigi D” Eramo, segretario Lega Abruzzo.

«È sconcertante – aggiungono – quanto emerge dalle intercettazioni pubblicate da La Verità. A questo punto, Legnini lasci immediatamente il ruolo di commissario straordinario per la ricostruzione. Ha contribuito a demolire la credibilità del Csm, stia lontano dalle nostre regioni“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*