Lega Umbria, durissima su bocciatura emendamenti, su ricostruzione

 
Chiama o scrivi in redazione


Lega Umbria, durissima su bocciatura emendamenti, su ricostruzione

Lega Umbria, durissima su bocciatura emendamenti, su ricostruzione

«Il governo Pd-5S ha vergognosamente abbandonato al loro destino i territori colpiti dal sisma nel 2016. I sindaci sono indignati e hanno ragione da vendere. Grave il mancato inserimento nel decreto Rilancio del pacchetto di misure per le zone terremotate», lo dichiarano, congiuntamente, i parlamentari Lega, Virginio Caparvi, Riccardo Augusto Marchetti, Barbara Saltamartini, Valeria Alessandrini, Luca Briziarelli, Stefano Lucidi e Simone Pillon.

«Altrettanto grave – aggiungono – è a bocciatura dei nostri emendamenti presentati proprio per correggere la preoccupante amnesia di un esecutivo sempre più allo sbando».

I parlamentari del Carroccio affermano che: «Tra le misure proposte anche quella per riconoscere alle regioni Umbria, Marche e Lazio il credito d’imposta per il sisma 2016, ma l’esecutivo ha avuto il coraggio di dire ‘No’ sostenendo che mancavano le coperture. Menzogna certificata nero su bianco. Governo e maggioranza abbiano ora il coraggio di assumersene anche la responsabilità e provvedano ad inserire una buona volta il pacchetto nel provvedimento».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*