Terni, Santini (FdI): tavolo immediato per la questione di Villalago

 
Chiama o scrivi in redazione


L’istruzione e’ un diritto che va tutelato e garantito in sicurezza

Terni, Santini (FdI): tavolo immediato per la questione di Villalago

“Un tavolo di confronto tra le parti per riprendere in mano la questione di Villalago”. Lo chiede la consigliera provinciale di Fratelli d’Italia, Monia Santini, al presidente della Provincia, Giampiero Lattanzi, esortando l’amministrazione ad una ripresa immediata dei lavori.

© Protetto da Copyright DMCA

“Come già accaduto – afferma la Santini – la Provincia ha lasciato da parte per ormai troppi mesi la vicenda, nonostante si fosse ufficialmente richiesto in sede di Consiglio di tenere alta la guardia e attuare interlocuzione frequente con il gestore e monitoraggio della situazione da parte della Provincia stessa”.

Ecco il testo del comunicato: “Gentilissimo Presidente, relativamente a quanto messo in atto e promosso dalla sottoscritta lo scorso anno riguardo la situazione gestione della proprietà Villalago – ovvero nello specifico mio atto di indirizzo, sopralluogo effettuato presso la proprietà da rappresentanti della Provincia unitamente a lei, n.2 sedute di commissione con audizione dei tecnici della Provincia addetti e del Dott. Galati per la Delta Service s.r.l., impegno con atto di commissione  richiesto in sede di consiglio di portare avanti in maniera serrata l’interlocuzione con il gestore.-;

vista la situazione che di nuovo come nel passato sembrerebbe arenatasi senza alcuna interlocuzione con il gestore dopo la messa a disposizione della popolazione ternana da parte della Delta Service s.r.l. della zona aperta al pubblico denominata dei caminetti;

visto il prossimo arrivo della bella stagione e del perdurare della pandemia che costringerà ancora i cittadini a dover usufruire delle aree verdi aperte al pubblico come quasi unica fonte di zone di svago;

LEGGI ANCHE – Villalago, commissione controllo e garanzia proporrà documento a Consiglio provinciale per rilancio complesso

visto il presumibile peggioramento della situazione delle aree verdi della proprietà di Villalago causa maltempo della stagione invernale – più volte il gestore ha dichiarato che durante la stagione invernale non vengono effettuate operazioni di manutenzione –

si richiede ufficialmente e urgentemente interlocuzione da parte della Provincia con il gestore della proprietà o suo rappresentante, il presidente della Provincia, la sottoscritta in qualità di promotrice di tutte le azioni riguardanti la situazione Villalago, un rappresentante della maggioranza del Consiglio provinciale, per definire con precisione programma di lavori necessari al prosieguo della validità del contratto in essere con l’impegno formalizzato che al massimo all’inizio del mese di giugno lo spazio doverosamente adibito ad uso pubblico come da Prg comunale venga reso fruibile in maniera sicura e dignitosa”.

(consultabile a www.provincia.terni.it – ufficio stampa / comunicati)

sala stampa on line: http://cms.provincia.terni.it/on-line/Home/UfficioStampa.html  facebook https://www.facebook.com/provincia.ufficiostampa/  twitter https://twitter.com/provterni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*