Pugno duro Lega contro accattonaggio molesto e parcheggiatori abusivi

Pugno duro Lega contro accattonaggio molesto e parcheggiatori abusivi

Pugno duro Lega contro accattonaggio molesto e parcheggiatori abusivi Pugno duro della Lega contro accattonaggio molesto e parcheggiatori abusivi a Terni. È tutto contenuto nell’atto di indirizzo depositato a firma del consigliere comunale Lega, nonché capogruppo in Regione Umbria, Emanuele Fiorini, insieme al consigliere comunale Lega, Doriana Musacchi, e sottoscritto dai colleghi leghisti Cristiano Ceccotti, Francesco Pocaforza, Paola Pincardini, Monia Santini, Sergio Armillei, Paolo Cicchini, Anna Maria Leonelli, Sara Francescangeli, Devid Maggiora, Leonardo Bordoni e Giulia Silvani. Nell’atto si chiede a sindaco e giunta di emanare un’ordinanza valida su tutto il territorio comunale al fine di scongiurare il fenomeno dell’accattonaggio molesto e quello dei parcheggiatori abusivi, attività che spesso nascondono situazioni ancora più gravi di racket e sfruttamento.

Leggi anche – Censimento telecamere al posto delle norme antiaccattonaggio!

“L’accattonaggio – spiega Fiorini – è una vera e propria professione che sfrutta i soggetti deboli, spesso anche minori. Esistono criticità da debellare nei pressi di supermercati, bar e altri esercizi pubblici, dove si trovano persone che esercitano il mestiere di “accompagnatore dei carrelli della spesa”, insistenti nel chiedere denaro soprattutto nei confronti di donne e anziani”.

Piaga dei parcheggiatori abusivi presso il parcheggio dell’ospedale

Il documento punta anche ad eliminare la piaga dei parcheggiatori abusivi: “Presso il parcheggio dell’ospedale, in quello degli uffici Asl di via Bramante, al parcheggio della stazione e in altre zone – prosegue Fiorini – servono interventi mirati ad assicurare l’ordine, la legalità e la sicurezza dei cittadini. La pratica di parcheggiatore abusivo, perpetrata nella maggior parte dei casi da stranieri, è accompagnata da insistenza e spesso anche da aggressioni verbali ai malcapitati automobilisti”.

I cittadini di Terni hanno il diritto di parcheggiare

E’ arrivato il momento di dire basta: “I cittadini di Terni hanno il diritto di parcheggiare dove vogliono senza essere disturbati e di fare la spesa senza dover sborsare soldi per prendere un carrello”.
Il documento verrà discusso al primo Consiglio Comunale utile.

Uff stampa Lega Terni

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*