Lucia Dominici attacca Valeria D’Acunzo su scelta gruppo misto

Chiunque abbia a cuore la nostra città, non può che condannare un simile comportamento

Lucia Dominici attacca Valeria D’Acunzo su scelta gruppo misto  “Se le motivazioni fornite dal consigliere Brizi – dichiara Lucia Dominici, capogruppo di FI – potevano sembrare assai pretestuose, essendo stato per anni uno dei pricincipali referenti di Forza Italia qui a Terni, quelle adoperate dalla neo consigliera Valeria D’Acunzo, per giustificare il proprio passaggio al gruppo misto, lasciano se non altro basiti, davvero: senza parole.

Questioni personali, se così vogliamo chiamarle, che prevalgono sulle argomentazioni di natura politica e che avrebbero dovuto legittimare eventuali e, moralmente molto più corrette, dimissioni da consigliere comunale. Infatti, se da un lato è pieno diritto di un consigliere aderire al gruppo misto, dall’altro è obbligo di ogni eletto render conto del suo operato alla propria base elettorale.

Leggi anche – Valeria D’Acunzo, lascio Forza Italia ed entro nel gruppo misto

Il rammarico è che nel nostro caso tutto questo non è avvenuto in quanto gli elettori ternani di Forza Italia hanno visto la propria fiducia calpestata dalla D’Acunzo la quale, senza essersi ancora mai seduta in Consiglio Comunale, ha deciso di abbandonare un progetto politico supportato fino a pochi giorni prima.

Chiunque abbia a cuore la nostra città, non può che condannare un simile comportamento, dove probabili interessi personali, amicizie e tentativi di rivincita hanno la meglio sulla politica vera e disinteressata. Rivendichiamo tutti i voti ottenuti da Forza Italia ed il suo ruolo di secondo partito della maggioranza, grazie al grande lavoro operato dai candidati di lista e da tutti colori che ogni giorno sostengono gratuitamente, con passione e ampio dispendio di energie, la causa di FI”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*