Leonardo Latini, sindaco di Terni, dopo le notti più buie sorge un sole nuovo

Treofan, il sindaco Latini a Roma per incontro con proprietà
Leonardo Latini

Leonardo Latini, sindaco di Terni, dopo le notti più buie sorge un sole nuovo

da Leonardo Latini,
sindaco di Terni

Mancano ormai pochi giorni al Natale e per questo da sindaco sento di dover dedicare un pensiero è un augurio a tutti voi cittadini Ternani Come sapere questo è il mio primo Natale da sindaco e scusate questa piccola digressione su un in materia personale anche il mio secondo Natale da papà perché Vittorio, mio figlio andato solo 14 mesi fa.

Diciamo che negli ultimi tempi mi sono preso due belle responsabilità, quella di crescere un figlio e quelli di amministrare una città.

Però posso dirti in tutta sincerità che questa esperienza da padre mi sta consegnando parecchie cose, anche su come comportarmi in questo mio nuovo ruolo.

Soprattutto quello di pensare alla città come qualche cosa di vivo, a qualche cosa di dinamico e che deve essere proiettato in un arco temporale ben più ampio rispetto a quello a quello attuale. Ecco io credo che questa nostra amministrazione sia chiamata, in questo preciso momento, ad occuparsi di tutte quelle che sono i problemi e tutte quelle che sono le contingenze che giorno dopo giorno ci si prospettano davanti. E’ soprattutto chiamata a proiettarsi nel futuro, a proiettarsi da qui a 10 15-20 30 anni, quando la nostra amministrazione non ci sarà più e quando di noi, spero i cittadini avranno soltanto un bel ricordo.

Ecco, in questo periodo che voi sapete non è semplice, abbiamo da affrontare tante questioni, tanti problemi.

So che siamo in un periodo difficile, soprattutto per voi cittadini e di questo non posso che dispiacermi. Però io posso dire che ci sono state anche delle belle soddisfazioni. Soprattutto quando mi sono reso conto che questa nostra città ha veramente delle energie vive, energie vive dei singoli, energie vive di associazioni; di associazioni di categoria e di tutte quelle persone che si mettono quotidianamente a disposizione della città.

Di questo bel Natale, di questa illuminazione, di queste luci che finalmente fanno risplendere la nostra città, io devo dire grazie a tutti quei cittadini e tutte quelle associazioni che si sono messe in ancora una volta a disposizione ha fatto sì che finalmente Natale tornasse anche nella città di Terni.

Ieri era il 21 dicembre ed era il solstizio d’inverno e questo ciclo naturale. Ci insegna che le notti, anche quelle più lunghe e più buie, finiscono e che al termine della notte c’è sempre un sole nuovo che sorge e che illumina la nostra città.

Questo il mio pensiero, questo è il mio augurio di speranza per la città e quindi buon Santo Natale a tutti. Veramente noi ce la metteremo tutta e aspettiamo di poter rinascere insieme a voi.
Leonardo Latini, sindaco di Terni

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*