Volley, Sir Safety, Gara 5, si gioca solo per andare in finale!

 
Chiama o scrivi in redazione


Volley, Sir Safety, Gara 5, si gioca solo per andare in finale!
Sir Safety Conad Perugia - Azimut Leo Shoes Modena / Gara 3 Semifinale PlayOff Scudetto, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile SuperLega Credem Banca presso PalaBarton Perugia IT, 22 aprile 2019 - Foto: Michele Benda/MBVisual per Sir Safety Perugia [Riferimento file: 2019-04-22/NZ6_2699]

Volley, Sir Safety, Gara 5, si gioca solo per andare in finale!

Si alza l’adrenalina a Pian di Massiano! Tutto pronto domani per la decisiva gara 5 di semifinale playoff tra Sir Safety Conad Perugia e Azimut Leo Shoes Modena. 2-2 il conto delle vittorie nella serie, chi la spunta domani sera (fischio d’inizio alle ore 18:00 con diretta tv su Raisport) raggiunge in finale scudetto Civitanova.

Questa l’estrema sintesi di quello che ci sarà domani al PalaBarton, un PalaBarton che sarà gremito, un PalaBarton che avrà il compito di essere l’uomo in più per i Block Devils per portarsi a casa il match.

Archiviata gara 4, la squadra è prontamente tornata al lavoro per convogliare tutte le proprie attenzioni ed energie sul match di domani. Un match decisivo che la squadra dovrà affrontare al meglio senza dubbio sotto il profilo tecnico-tattico ma in particolare sotto l’aspetto mentale. Sarà proprio questo il punto sul quale insisterà Lorenzo Bernardi che proverà oggi pomeriggio e domattina le ultime situazioni di gioco nelle sedute di rifinitura a Pian di Massiano.

Formazione tipo per Perugia. Ed in questa fase non può essere altrimenti. Ci saranno De Cecco in diagonale ad Atanasijevic, Podrascanin e Ricci al centro, Lanza e Leon in posto quattro e Colaci libero.

Modena risponderà probabilmente con la formazione di gara 4 con Tillie ancora preferito ad Urnaut in posto quattro insieme a Bednorz. Christenson e Zaytsev agirano in diagonale in posto due, Mazzone ed Holt saranno i centrali, Rossini il libero.

Fare discorsi di ordine tattico dopo una serie così intensa (quinta partita in dodici giorni) sembra quasi superfluo, anche se certamente la tattica avrà la sua importanza. Parlare di questioni tecniche è ormai quasi noioso, pur se è chiaro che chi farà meglio i fondamentali avrà grandi chance di accedere in finale.

Ma domani con ogni probabilità saranno due le cose che decideranno. La prima sarà il cuore, chi ne metterà di più sul taraflex del PalaBarton la spunterà. La seconda, in uno sport che resta sempre un gioco di squadra, saranno le prestazioni dei singoli, dei tanti campioni che scenderanno in campo dall’una e dall’altra parte. L’uno al servizio del gruppo, questo è il concetto e questo sposterà la bilancia della sfida.

Il PalaBarton soffierà forte, questo è certo. Il pubblico di Perugia è una garanzia e non mancherà di dare il suo apporto. Poi deciderà il campo. Per sapere il verdetto appuntamento a domani!

PRECEDENTI

Ventiquattro i precedenti tra le due formazioni con nove vittorie di Perugia e quindici successi di Modena. L’ultimo confronto diretto risale a giovedì per gara 4 di semifinale scudetto con vittoria di Modena al PalaPanini 3-0 (25-19, 25-23, 25-17).

EX DELLA PARTITA

Tre ex in campo e tutti giocano con la maglia di Modena. Sono Ivan Zaytsev a Perugia dal 2016 al 2018, Denys Kaliberda in maglia Sir nella stagione 2015-2016 e Simone Anzani a Perugia nella stagione 2017-2018.

PROBABILI FORMAZIONI:

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Ricci, Leon-Lanza, Colaci libero. All. Bernardi.

AZIMUT LEO SHOES MONENA: Christenson-Zaytsev, Mazzone-Holt, Tillie-Bednorz, Rossini libero. All. Velasco.

Arbitri: Daniele Rapisarda – Sandro La Micela

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*