VOLLEY PERUGIA A1/M: TUTTI PAZZI PER ATANASIJEVIC!

Alexander Atanasijevi
Alexander Atanasijevi
Alexander Atanasijevi

(umbriajournal.com) PERUGIA ­– È certamente, non ce ne vogliano i “nostri” Petric e Giovi già ben noti ed amati al palazzetto, il giocatore più atteso in questo periodo al Pala Evangelisti. L’astro nascente della pallavolo mondiale, il nuovo bomber dei Block Devils del presidente Sirci, l’atleta capace di accendere l’entusiasmo, la passione ed i sogni di gloria nella tifoseria bianconera. È Aleksandar Atanasijevic, l’opposto della Sir Safety Banca di Mantignana Perugia che sta facendo sfracelli con la Serbia in questi giorni agli Europei, trascinando i compagni alla ricerca di una medaglia.
21 punti contro la Slovenia, 23 contro l’Olanda, 8 con la Finlandia e 7 negli ottavi con la Danimarca (giocando in entrambe le occasioni uno scampolo di match), addirittura 29 nei quarti contro il Belgio, vero cecchino della compagine slava. Questo finora l’Europeo di Atanasijevic, che sta definitivamente esplodendo al grande pubblico a suon di attacchi vincenti e di bordate imprendibili tirate dai nove metri. E, dopo aver fatto faville in patria con il Partizan Belgrado ed aver incantato nelle due stagioni polacche al Belchatow, quest’anno con i Block Devils il ventiduenne nato proprio a Belgrado arriva per cercare la laurea!
È già un personaggio Aleksandar. Amato dal pubblico, cercato dai fan, ambito dai top club di mezzo continente, Atanasijevic ha scelto Perugia e la Sir, per la comprensibile gioia della società e mandando in visibilio chi la domenica sale al PalaEvangelisti per tifare i Block Devils. Rimanendo al tempo stesso un ragazzo semplice, umile e desideroso di migliorare giorno dopo giorno, allenamento dopo allenamento. A Pian di Massiano, dove arriverà poco prima dell’inizio del campionato al termine dei tanti impegni con la propria nazionale (dopo gli Europei, Atanasijevic sarà protagonista anche dei mondiali under 23), troverà un gruppo già molto forte, un allenatore e tanti compagni che lo conoscono bene e che lo aiuteranno in un rapido inserimento. E poi sarà lui a farsi amare dal pubblico perugino che potrà apprezzare la sua alta qualità in attacco ed un servizio al salto capace di mandare in confusione ogni tipo di ricezione. In attesa di scoprire il suo soprannome, l’appellativo che rimbomberà forte al PalaEvangelisti quando metterà a terra un pallone. Il presidente Sirci non svela nulla al momento, ma si sa, il numero uno della Sir Safety Banca di Mantignana Perugia è sempre capace di stupire e certamente troverà il nome giusto per questo ragazzone di due metri dai modi gentili, dal sorriso contagioso e dal braccio destro letale.
La curiosità di vederlo in maglia bianconera è tanta, ma sarà necessaria ancora un po’ di pazienza. Poi Atanasijevic sarà “perugino” a tutti gli effetti per cercare, insieme ai propri compagni, di spingere più in alto possibile la squadra nella stagione alle porte. L’attesa sta per finire… poi sarà davvero Block Devils Show!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*