Tiro a volo: oltre 200 tiratori alla seconda edizione dell’“Italian Green Cup”

Tiro a volodi Luana Pioppi

(Umbriajournal.com) MASSA MARTANA – E’ stato il Principe del Kuwait, Aldeehani Fehaid, già medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012, a vincere la seconda edizione dell’“Italian Green Cup”, gara internazionale di tiro a volo disputata domenica mattina presso il Tav Acquasparta Cascata delle Marmore (Skeet) e Tav Umbriaverde Massa Martana (Double Trap e Fossa Olimpica). Al via oltre 200 tiratori, provenienti da 27 nazioni diverse.
La gara di Fossa Olimpica, per gli atleti convocati dalle rispettive nazionali, è andata al Principe del Kuwait che ha battuto di un soffio l’umbro Daniele Lucidi che sta attraversando un periodo di ottima forma. Al 3° posto si è classificato Daniele Resca relegando la medaglia d’argento olimpica Massimo Fabrizi al 4° posto. Tra gli “Over” ottima prestazione di Stefano Pilati, Fabio Cotozzolo e del Sanmarinese Gian Marco Berti.  Per la qualifica “Lady” ha vinto la statunitense Brandi Hobbs che ha preceduto la turca Safiye Sariturk e l’italiana Maria Lucia Palmitessa. Per gli “juniores” primo posto a Diego Valeri davanti ai turchi Hasan Gavli e Erdinc Kebapci. Nella gara di Double Trap riservata agli atleti nazionali ha primeggiato il turco Servet Sivrikaya mentre tra gli “Over” il primo assoluto è stato l’atleta di Panicarola Sergio Parrini. Nello Skeet donne, infine, ha trionfato l’umbra Katiuscia Spada.
LE CLASSIFICHE
Skeet maschile: 1° Luigi Agostino Lodde, 2° Tammaro Cassandro, 3° Cristan Eleuteri, 4° Maurizio Carrara, 5° Angelo Moscariello, 6° Fabrizio Nascetti.
Skeet femminile: 1° Katiuscia Spada, 2° Fran Chadid Crovetto, 3° Amber Hill (Gbr), 4° Chiara Cainero, 5° Diana Bacosi, 6° Simone Scocchetti.
Double Trap Senior: 1° Servet Sivrikaya, 2° Davide Gasparini, 3° Valerio Vallifuoco, 4° Artem Nekrasov, 5° Alexander Vavilov, 6° Marco Innocenti.
Doble Trap Junior: Lee Nathan Xuereb (Malta), 2° Andrea Vescovi, 3° Lorenzo Belei, 4° Jacopo Duprè De Foresta, 5° Vincenzo Triscari.
Fossa Olimpica maschile: 1° Aldeehani Fehaid (Kuwait), 2° Daniele Lucidi, 3° Daniele Resca, 4° Massimo Fabbrizzi, 5° Halim Tezis (Tur), 6° Casey Wallace (Usa).
Fossa Olimpica femminile: 1° Brandi Hobbs (Usa), 2° Safiye Sariturk (Tur), 3° Maria Lucia Palmitessa, 4° Melanie Couzy (Fra), 5° Arianna Perilli (Smr), 6° Alessia Montanino.
Fossa Olimpica Junior: 1° Diego Valeri, 2° Hasan Gavli (Tur), 3° Erdinc Kebapci (Tur), 4° Antonio Micael Torsello, 5° Luca Miotto, 6° Diego Meoni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*