Terni, il canottaggio nazionale torna a Piediluco

Canottaggio450ROMA – Sul lago di Piediluco sarà un week end straordinario durante il quale si vedrà all’opera il meglio delle Società italiane. Uno spettacolo dello sport del remo davvero entusiasmante con due regate che si fondono diventando complementari: il Meeting Nazionale e la TRio 2016. Due regate che hanno catalizzato l’interesse totale di ben 1749 atleti dei due sessi, un centinaio in più dello scorso anno, e 813 equipaggi distribuiti nelle varie specialità. Nel dettaglio, al primo Meeting Nazionale dell’anno partecipano 656 equipaggi e 1372 atleti (Donne: 198 equipaggi e 380 atlete. Uomini: 458 equipaggi e 992 atleti) appartenenti a 113 Società. Alla TRio 2016, invece, lo staff della Direzione Tecnica ha convocato ben 377 atleti, con un buon incremento nelle donne, che daranno vita a 157 equipaggi (Donne: 56 equipaggi e 122 atlete. Uomini: 101 equipaggi e 255 atleti) provenienti da 50 Società. Le gare della TRio inizieranno già la mattina di venerdì 4 aprile, e si protrarranno sia sabato che domenica, mentre le gare del Meeting Nazionale si disputeranno sabato 5 e domenica 6 aprile. Domenica, dalle 9.00 alle 12.00, telecronaca diretta delle regate su RAI Sport 2.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*