Superlega di nuovo in campo al Palabarton, ora c’è Piacenza da affrontare

 
Chiama o scrivi in redazione


Superlega di nuovo in campo al Palabarton, ora c'è Piacenza da affrontare
Gas Sales Piacenza vs Sir Safety Conad Perugia, 7ª giornata di andata, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Superlega Credem Banca presso Pala Banca Piacenza IT, 20 novembre 2019. Foto: Claudio Cavalli [riferimento file: 2019-11-20/AS0I7997]

Superlega di nuovo in campo al Palabarton, ora c’è Piacenza da affrontare

PERUGIA – Torna tra le mura amiche del PalaBarton la Sir Safety Conad Perugia. Dopo il blitz esterno infrasettimanale a Vibo, i Block Devils affrontano domani la Gas Sales Piacenza, incontro valido per settima di ritorno di Superlega. Fischio d’inizio alle ore 18:00 con i bianconeri del presidente Sirci che giocano per trovare la loro quattordicesima vittoria consecutiva in campionato e mantenere la prima posizione in classifica in coabitazione con Civitanova agganciata proprio mercoledì.

Seduta tecnica oggi pomeriggio e rifinitura domattina per i ragazzi di Heynen. Tutti a disposizione del tecnico belga che lavorerà sul campo per mettere in pratica gli accorgimenti tecnico-tattici studiati in video dallo staff e che valuterà la condizione dei giocatori per decidere la formazione da mandare in campo inizialmente.

Difficile intuire le intenzioni di Heynen, è possibile ipotizzare il 6+1 che ha chiuso il match a Vibo con De Cecco ed Atanasijevic in diagonale, Podrascanin e Ricci al centro, Lanza e Leon schiacciatori e Colaci a comandare la seconda linea.

Dice proprio Marko Podrascanin alla vigilia del match: “Siamo in una fase della stagione dove ogni partita è importante e così sarà quella di domani contro un avversario di alto livello come Piacenza, una squadra che ha nel roster parecchi atleti di qualità da un punto di vista tecnico e fisico in grado di metterci in difficoltà. Per quello che ci riguarda, il nostro obiettivo è proseguire il nostro percorso e la nostra striscia di risultati positivi che ci ha permesso di risalire in classifica. E poi giochiamo davanti al nostro pubblico e vogliamo regalar loro una bella vittoria”.

IN SINTESI
Settima di ritorno con Perugia che cerca la quattordicesima vittoria di fila in campionato contro una Gas Sales molto insidiosa. Marko Podrascanin: “Partita importante contro un avversario di alto livello con parecchi atleti di qualità da un punto di vista tecnico e fisico in grado di metterci in difficoltà”. Fischio d’inizio alle ore 18:00 –

Piacenza, reduce dallo stop di giovedì sera nel posticipo della sesta di ritorno a Monza, arriva a Pian di Massiano per cercare punti che sarebbero importantissimi per centrare l’obiettivo playoff (la Gas Sales è attualmente nona in classifica a tre punti proprio dalla zona che dà accesso alla post season). Il tecnico piacentino Gardini dovrebbe confermare la formazione tipo e protagonista anche due giorni fa a Monza con l’argentino Cavanna in regia, l’ex Trento Nelli opposto, la coppia tutta serba formata da Stankovic e Krsmanovic al centro, l’ex bianconero Berger e l’olandese di passaporto italiano Kooy in posto quattro ed il classe ’98 di scuola Padova Scanferla nel ruolo di libero. In panchina tra gli altri il recordman di punti in Superlega “Fox” Fei e gli altri due ex bianconeri Paris e Fanuli.

Lo ha già dimostrato il match di Vibo, in Superlega tutte le partite sono complicate. Piacenza è formazione di alto spessore tecnico con individualità importanti e con un sistema di gioco ben definito soprattutto in fase break a partire da una battuta insidiosa praticamente di tutto il sestetto. Per i Block Devils sarà fondamentale avere il giusto approccio alla gara, dare continuità alla propria correlazione muro-difesa e mettere in campo aggressività e qualità dai nove metri.

PRECEDENTI

 Tante le sfide in passato dei Block Devils con Piacenza, ma quello di domani è il secondo confronto diretto con la nuova società della presidentessa Curti. Nell’unico precedente, il match d’andata della Superlega 2019-2020 disputato lo scorso 20 novembre, si è imposta Perugia al PalaBanca 0-3 (22-25, 22-25, 17-25).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*