Sir Volley vacanze quasi finite, si riapriranno porte PalaBarton

Sir Volley vacanze quasi finite, si riapriranno porte PalaBarton
Nikola GRBIC durante Conferenza Stampa di Presentazione Nikola Grbic, nuovo allenatore di Sir Safety Conad Perugia. Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2021-22. presso PalaBarton Perugia IT, 28 maggio 2021. Foto: Michele Benda per VolleyFoto.it [riferimento file: 2021-05-28/MB5_0697]

Sir Volley vacanze quasi finite, si riapriranno porte PalaBarton

PERUGIA – Ancora qualche giorno di vacanza, poi riapriranno le porte del PalaBarton! È fissato infatti per lunedì 16 agosto il raduno della Sir Safety Conad Perugia. Appuntamento nel tardo pomeriggio al palasport di Pian di Massiano per il ritiro dei materiali e per un primo incontro con coach Nikola Grbic ed il suo staff, poi dal giorno seguente il via ai lavori con tutti i test medici ed atletici e con i primi allenamenti. Allenamenti che saranno ovviamente in questa fase soprattutto di carattere fisico, per rimettere in moto il motore dopo la pausa estiva, e di tecnica individuale per riprendere invece confidenza e sensibilità con la palla.

L'ATTIVITA' RIRPRENDE
– Ultimi giorni di riposo per i bianconeri che subito dopo Ferragosto daranno il via alla preparazione per la prossima stagione. Ranghi ridottissimi per il primo giorno di scuola al PalaBarton, ci saranno solo Travica, Rychlicki, Mengozzi e Russo che proseguirà a Perugia il suo programma di recupero dall’infortunio. Tutti agli ordini di coach Grbic e del suo staff –

Ranghi ridottissimi per il primo appuntamento della stagione 2021-2022. Della rosa della prima squadra risponderanno presenti il 16 agosto appena in quattro: il regista Dragan Travica, l’opposto lussemburghese Kamil Rychlicki, il centrale Stefano Mengozzi e l’altro posto tre Roberto Russo che proseguirà a Perugia con lo staff medico bianconero il suo programma di recupero dall’infortunio subito in estate durante un raduno con la nazionale.

Tutti gli altri saranno assenti giustificati sia perché reduci da Tokio e sia in quanto impegnati con le proprie nazionali in vista dei rispettivi impegni internazionali e raggiungeranno Perugia “a scaglioni” durante la preparazione stessa. In questa prima fase di lavoro pertanto, in particolare per gli allenamenti tecnici, la società attingerà a piene mani dal settore giovanile bianconero integrando il gruppo con i giovani Block Devils che saranno un supporto utilissimo e necessario per poter svolgere attività sul campo con la palla.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*