Sir Susa Vim. Si avvicina l’ultima di campionato a Milano

Sir Susa Vim. Si avvicina l'ultima di campionato a Milano

Sir Susa Vim. Si avvicina l’ultima di campionato a Milano

– Due giorni alla chiusura della regular season per gli uomini di Angelo Lorenzetti che oggi pomeriggio e domattina svolgeranno le ultime sedute tecniche al PalaBarton prima della partenza domani pomeriggio alla volta di Milano. Parla il centrale bianconero Davide Candellaro: “Domenica sarà una partita vera di campionato. Per Milano il risultato vale e noi non vogliamo assolutamente mancare di rispetto né a chi ci è davanti né al lavoro che facciamo durante la settimana” –
Si avvicina l’ultima fatica di regular season per la Sir Susa Vim Perugia.
Dopodomani ultima di Superlega a Milano per gli uomini di Angelo Lorenzetti che oggi pomeriggio e domattina svolgeranno al PalaBarton le ultime sedute di lavoro tecnico e di rifinitura prima della partenza, nel primo pomeriggio di domani, alla volta della città meneghina dove domenica ad attendere i Block Devils ci saranno i padroni di casa dell’Allianz Milano
Rosa al completo ed a disposizione dello staff tecnico in questi giorni di attesa dell’inizio dei playoff e, restando a Perugia, di attesa anche dell’avversario dei quarti di finale che “uscirà” solo domenica sera al termine dei risultati dell’ultimo turno. Nel frattempo i bianconeri lavorano sodo per mettere benzina nel motore e per oliare meccanismi di ordine tecnico-tattico e di sincronia dei reparti in campo.  
Sarà il match di Milano un’ottima occasione per testarsi sul taraflex contro un avversario di grande livello in vista della post season. Ma il centrale bianconero Davide Candellaro non è d’accordo nel parlare di test. 
“Usare la parola test è sbagliato, domenica sarà una partita vera di campionato. Per Milano il risultato vale e noi non vogliamo assolutamente mancare di rispetto né a chi ci è davanti né al lavoro che facciamo durante la settimana.
Lavoriamo tanto per un obiettivo che abbiamo, per cercare di raggiungerlo non si possono buttare via delle occasioni e domenica per noi è un’occasione. Sappiamo di affrontare una squadra che gioca molto bene e che ci ha messo in difficoltà più e più volte durante la stagione. È venuta a vincere in casa nostra nella gara d’andata, ci ha messo alle strette in semifinale di Coppa Italia, ha fatto vedere che contro di noi c’è sempre e domenica sarà uguale. Dovremo essere bravi a combattere anche contro questo”.
 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*