SAN MARIANO VOLLEY: L’UNDER 14 FUORI DALLE FINALI NAZIONALI

san_mariano_under14_finali_nazionali(Uj.com 3.0) CORCIANO (PG) – La San Mariano Italtech non riesce a proseguire il cammino nella fase nazionale, dopo aver conquistato il podio più alto nei confini regionali. La formazione under 14 femminile, guidata da coach Urbani, in Puglia ha subito tre ko su tre, contro Trento, Emilia 3 e Veneto 2, che l’hanno costretta a far ritorno in Umbria dopo solo tre giorni. Sconfitte figlie di un approccio alle partite non sempre ideale, sopratutto quando di fronte ci sono avversari di caratura superiore, a cui non è consentito concedere dei vantaggi. “Torniamo a casa con un po’ di rammarico – ci tiene a precisare la Presidente Catia Loletto – perché la squadra non ha espresso tutte le sue potenzialità. Evidentemente la finale regionale ci ha tolto qualche energia e un pizzico di concentrazione. Il bilancio sull’annata di questo gruppo resta comunque molto positivo e colgo l’occasione per ringraziare del lavoro svolto i tecnici Urbani e Castellini e la dirigente, Isabella Straccali, che per le ragazze ha dato anima e corpo”. Notizie non positive sono arrivate anche dal fronte dell’under 12, sconfitta nella finale provinciale, al tie-break, da Clitunno Volley. “Sapevamo che non sarebbe stato facile – continua la Presidente Loletto – perché di fronte avevamo un avversario più forte in alcuni singoli. Anche in questo caso la società può dirsi comunque soddisfatta, così come per tutte le altre categorie. Abbiamo partecipato a cinque finali su sei in ambito provinciale e regionale, con quattro vittorie all’attivo (under 14 e under 18). Numeri difficilmente riscontrabili in altre realtà sportive, che ci danno forza e impulso per continuare a lavorare sui giovani”. La Polisportiva San Mariano si è confermata anche nella stagione 2013-2014 una delle realtà più competitive e meglio organizzate della pallavolo femminile regionale. Ora, servirebbe un exploit a livello nazionale e non a caso, tutte le attenzioni nei prossimi giorni saranno rivolte alla formazione Under 18, che dal 10  giugno a Salerno proverà a scrivere un’altra, gloriosa, pagina di storia della società corcianese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*