Rugby Perugia – Serie B, la Barton Cus continua a vincere. Perde l’Umbria Rugby Ragazze. Pareggia l’Under 16

di Luana Pioppi (UJ.com3.0) PERUGIA – La Barton Cus Perugia di serie B continua la corsa alla promozione e batte anche Piacenza. Perde l’Umbria Rugby Ragazze a Roma mentre pareggia l’Under 16 contro Parma. Sono questi i risultati delle squadre del Rugby Perugia impegnate in questa domenica nei rispettivi campionati.

SERIE B

Barton Cus Perugia – Piacenza 31-11

Barton Cus Perugia: Samuele, Magi, Crotti, Biconne, Franzoni (Gioè), Speziali, Sportolari (Lamanna), Rossetti (Lia), Tagliavento, Nicolli, Giorgetti (Bresciani), Renetti, Macchioni (Di Vito), Russo (Zorzetto), Palazzetti (Gatti). All.: Tagliavento.

Piacenza: Robuschi, Forte, M. Sartori, Frangulea, E. Sartori, Franchi, Muzzin, Brusamonti, Stead, Alrerti Casali, Tagliaferri, Barzan, Berzieri, Battini. In panchina entrati: Forestelli, Pavia, Salvatori, Luccardi, Sako, Canderle, Baccalini. All.: Pagani.

Punti Perugia – Mete: 31’pt Samuele, 36′ pt Palazzetti, 11’st Franzoni, 15’st Speziali, 36’st Gioè. Trasformazioni: 3 Samuele (31’pt, 36’pt, 36’st).

Punti Piacenza – Meta: 25’pt mischia. Calci piazzati: 2 Robuschi (6’pt, 14’pt).

 

PERUGIA – Quindicesima vittoria stagionale per la Barton Cus Perugia. La capolista del girone B ieri pomeriggio, sul campo casalingo di Pian di Massiano, si è imposta sul Piacenza per 31-11. Un successo pieno visto che, grazie alle cinque mete realizzate, ha ottenuto anche il punto di bonus che la porta a restare a sei lunghezze dalla seconda della classe, Pesaro.

Nel complesso il Perugia ha difeso molto bene concedendo poco spazio agli avversari che in 80 minuti di gioco sono riusciti a realizzare solo due calci piazzati ed una mischia. Ottimo anche l’attacco dove il quindici biancorosso è riuscito a segnare in tutti i reparti. Le mete sono state realizzate da: Gonzalo Samuele (autore anche di tre trasformazioni), Andrea Palazzetti, Giacomo Franzoni, Andrea Speziali e Davide Gioè. Quello disputato ieri, quindi, è stato un match in cui coach Andrea Tagliavento è riuscito a far scendere in campo tutti i suoi ragazzi, anche quelli che hanno giocato meno di altri in questa stagione.

“È stata una partita splendida – afferma soddisfatto il team manager Federico Bevilacqua – come lo è stata la bella giornata di sole. Siamo riusciti a vincere e a conquistare anche il bottino pieno. Secondo me quella che abbiamo appena visto è stata proprio una bella partita, il più bel gioco visto in questa stagione al campo di Pian di Massiano”.

“Mi è piaciuto in maniera particolare – sottolinea Alessio Fioroni, presidente del Cus Perugia Rugby e responsabile squadre senior – il gioco della linea della 3/4, un reparto verde composto da giovani provenienti dal nostro vivaio, come Andrea Speziali e Lorenzo Crotti che si sono distinti su tutti. I presupposti per continuare a fare bene ci sono tutti, vista anche la buona prova corale contro Piacenza. Ora ci prepariamo per affrontare in trasferta Firenze. Ormai a questo punto della stagione e vista la nostra posizione in classifica – conclude Fioroni – per noi non esistono più partite facili”.

La Barton Cus Perugia (65 punti) tornerà in campo domenica sette aprile per affrontare, alle ore 15,30, in trasferta il Firenze (24).

Intanto giovedì scorso Lorenzo Biancanello è stato operato dal professor Giuliano Cerulli. Dell’equipe faceva parte anche il medico della squadra biancorossa Michele Bisaccia che, in merito all’intervento, dichiara: “È perfettamente riuscito, aveva una lesione completa del legamento crociato anteriore e una lesione del menisco esterno. Ora Lorenzo è seguito nella riabilitazione dai fisioterapisti Marco Moretti e Francesco Trinati”.

Risultati 16esima giornata, girone B: Livorno Rugby – Firenze Rugby Club 15 – 07 (4-0), Reno Rugby Bologna – Pesaro Rugby 07 – 24 (0-5), Rugby Viterbo – Union Rugby Tirreno 18 – 13 (4-1), Vasari Rugby Arezzo – Unione Rugby Prato Sesto 18 – 23 (1-4), C.U.S. Perugia Rugby – Piacenza Rugby 31 – 11 (5-0), Rugby Club Emergenti Cecina – Rugby Noceto 23 – 22 (4-1).

Classifica: Cus Perugia (65 punti); Pesaro (59); Prato Sesto (57); Noceto (49); Piacenza (43); Livorno (41); Unione Tirreno (28); Viterbo e Cecina (26); Firenze Rugby (24); Arezzo (20); Reno Bologna (13).

 

RAGAZZE

 

Red & Blue Roma – Umbria Rugby Ragazze 53-7

Umbria Rugby Ragazze : Fernandez, Britos, Matteo, Cipolla, Barilari, Volpi, Fenati, Marotto, Marcorelli, Scocchera, Rossini, Leonetti, Ricci, Polenzani, Zara. In panchina entrate: Cimino, Scatteia, Giovannetti, Sabatini, Settembri, Turrioni, Cerasi. All.: Gabrielli.

Punti Umbria – Meta: Cerasi. Trasformazione: Settembri.

ROMA – L’Umbria Rugby Ragazze cade sul campo della capolista Red & Blue Roma perdendo per 53-7. Ieri pomeriggio le ragazze del presidente Marta Corazzi poco hanno potuto contro la più forte squadra del girone 2 del massimo campionato nazionale di rugby femminile. Una sconfitta che, però, non demoralizza questa neo formazione nata dall’unione dei settori rosa del Perugia Rugby e del Rugby Terni.

Ed infatti a fine partita Giorgio Gabrielli, allenatore della squadra umbra insieme a Mauro Antonini, dichiara: “Abbiamo incontrato una squadra che sicuramente è più esperta ed organizzata di noi. È stata questa la differenza che ha condizionato il risultato della partita. La nota positiva della giornata è stata che le ragazze, anche senza alcune giocatrici più esperte, hanno messo in pratica quanto provato in allenamento e hanno dato il massimo fino all’ultimo arrivando a segnare l’unica meta della giornata al 75° minuto”.

L’Umbria Rugby Ragazze, terza in classifica con 25 punti, tornerà in campo domenica 7 aprile per affrontare il casa il Cus Ferrara, quarta con 13.

Risultati della IX giornata, girone 2: Red & Blu Rugby – Umbria Rugby Ragazze 53 – 7 (5-0); Mustang Rugby Pesaro – Rugby Cus Bologna 24 – 17 (5-1); Natur House Cus Ferrara Rugby – L’Aquila Rugby 3-22 (0-5).

Classifica: Red & Blu Rugby (39 punti); L’Aquila (33); Umbria Rugby Ragazze (25); Natur House Cus Ferrara (13); Cus Bologna (6); Pesaro Rugby (5).

 

UNDER 16

 

Barton Rugby Perugia – Parma 14-14

Perugia: Pugliese (Biscarini), Bigarini, Zualdi, Bellezza, Sartore, Betti, Paoletti S., Cecchetti, Capitini, Bononi, Pittola, Napoli (Paoletti F.), Icardi, Khayari, Bondini. All.: Baldinelli e Foca.

Punti Perugia – Mete: Pittola, Bellezza. Trasformazioni: 2 Khayari

 

PERUGIA – Pareggia la Barton Rugby Perugia Under 16 che ieri mattina, sul campo casalingo di Pian di Massiano, ha affrontato il Parma Junior. Il primo tempo è terminato per 14-0 a favore dei biancorossi ma nella ripresa venuti fuori gli avversari che hanno pareggiato i conti.

“Alla fine, sul 14 pari, Perugia ha avuto l’opportunità di fare 3 calci di punizioni – commenta coach Giorgio Baldinelli, allenatore dei biancorossi insieme a Giuliano Foca – che non siamo riusciti a trasformare. In compenso, dopo tante sconfitte siamo riusciti a pareggiare contro una squadra che in classifica è posizionata anche sopra di noi. La prestazione dei ragazzi è stata al di sopra della media delle ultime partite”.

La Barton, ottava in classifica, tornerà in campo domenica 7 aprile per affrontare in trasferta il Livorno per la nona ed ultima giornata del campionato nazionale di rugby maschile Elitè Under 16, raggruppamento centro Italia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*