Pietralunga, Guasticchi alla festa di fine ritiro del Perugia Calcio

gasticchi-perugia-calcioPERUGIA – Con una grande festa, la comunità di Pietralunga, guidata dal sindaco Mirko Ceci, ha salutato il Perugia Calcio che, concluso il ritiro nella ridente località Altotiberina, si accinge a disputare a partire da fine agosto il campionato di serie B.

Una festa durante la quale giocatori e dirigenti sono stati circondati dal calore e dall’entusiasmo dei tanti tifosi accorsi e alla quale ha preso parte anche il Presidente della Provincia, Marco Vinicio Guasticchi da sempre vicino alla squadra anche nei momenti più difficili. “Finalmente – ha sottolineato Guasticchi – si torna ai vertici del calcio italiano.

Un traguardo meritato da questa squadra che grazie a uno staff affiatato e competente ripunta i riflettori su Perugia, una città generosa e capace di esprimere un tifo straordinario, maturo e intelligente.

Ringrazio il presidente Massimiliano Santopadre, il direttore sportivo Roberto Goretti, il direttore generale Mauro Lucarini, il mister Andrea Camplone e soprattutto i giocatori capitanati da Gianluca Comotto per la grande soddisfazione che ci hanno dato e per quelle che ci daranno”.

Proprio a questi ultimi Guasticchi ha donato una formella in legno simbolo della Provincia di Perugia con una sottolineatura che suona come un auspicio per la prossima promozione in serie A: “Un riconoscimento a chi, sorretto dall’entusiasmo dei tifosi, sono convinto che coronerà il mio sogno di veder disputare presto il derby con la Fiorentina del mio amico Matteo Renzi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*