Minirugby, il Rugby Perugia Junior si aggiudica il “Torneo Serboli” di Arezzo

Minirugby Arezzo
Minirugby Arezzo

PERUGIA – Il Rugby Perugia Junior si aggiudica il prestigioso XXI “Torneo Serboli”, disputato domenica scorsa ad Arezzo, grazie ai risultati complessivi delle proprie formazioni in tutte le categorie. L’under 6, infatti, ha chiuso classificandosi al quarto posto, l’under 8 ha perso solamente in finale giungendo seconda, terza piazzta per l’under 10 e sesta, infine, per l’under 12. Ecco i resoconti delle categorie compresi di formazioni.

 

Under 12 – Le due formazioni presentate ad Arezzo hanno capito subito che qualcosa non sarebbe andato bene come di solito; alcune inattese defezioni hanno indubbiamente inciso sugli equilibri che le squadre avrebbero dovuto avere. Divisi nei due gironi, nella mattinata che ha portato un caldo sole primaverile, i giocatori si sono impegnati accendendo ad intermittenza l’interruttore del gioco. La squadra, seguita in questa occasione da Jacopo Marcacci, ha incontrato la formazione degli Amatori Prato perdendo per 3 mete a 0 l’incontro iniziale, bissando poco dopo la sconfitta con la finalista Livorno per 5 mete a 0. L’interruttore si è poi acceso con il Vasari/Clanis vincendo per 9 mete a 0, ritornando poi ad uno stato di penombra con il Primavera perdendo per 3 mete a 0.

Nelle fasi finali, si è svolta una “rievocazione” dei concentramenti regionali umbri, incontrando il Città di Castello battuto per 3 mete a 0 e di seguito il Gubbio battuto per 4 mete a 2. Questa squadra si è classificata al 13esimo posto. L’altra formazione, seguita da Paola Ignozza, ha iniziato il proprio percorso nel torneo giocando con Fiumicino e con Crete Senesi vincendo entrambi gli incontri rispettivamente per 4 a 1 e per 6 mete a 1. Battuta di arresto invece con il Gispi (0-3) che di fatto preclude l’accesso alle semifinali. L’ultimo incontro del girone eliminatorio si conclude con la vittoria sul Nuova Salario per 7 mete a 1.

Il 12 perugino si trova quindi a giocare per i posti dal quinto all’ottavo e dopo aver vinto con una partita ben condotta sul Cus Roma con il risultato di 3 mete a 1, l’interruttore si spegne nell’ultimo incontro perso con gli Amatori Prato (1-3).

Questa formazione ha ottenuto la sesta posizione in classifica generale di categoria. Due facce della stessa medaglia quindi per un gruppo che denota ancora una discontinuità e scarsa capacità di elevare con costanza il proprio livello. Si prospetta molto lavoro da fare negli allenamenti che si intervallano tra i tanti appuntamenti che sono stati messi in calendario.

 

Rugby Perugia Under 12: Barbadori, Bendini, Bevagna, Bizzarri, Busani, Casagrande, Cintioli, Cipollini, Cipriani, Crotti, Gasperini, Mariucci, Minelli, Morales, Nataletti, Natalini, Palugini, Paparelli, Presciutti, Pugliese, Rinaldi, Rossi, Ruisi, Santini, Seppoloni, Vitali. All.: Ignozza, Marcacci

 

Under 10 – Spettacolare dimostrazione di talento e grinta da parte della Under 10 che per poco manca un meritato secondo posto ma che si accontenta della terza posizione in un torneo che più difficile non si può. n si può … osi può … o forse siRNEO SERBOLI DI AREZZOImpegno, grinta le parole d’ordine ma i ragazzi hanno dato di più … cuore, orgoglio quasi allo sfinimento! Complimenti a tutti.

 

Rugby Perugia Under 10: Capitan Gioele Bigazzi, Vice Francesco Gasparri, Andrea Santini, Cornicchia Alessandro, Ceccarelli Ettore, Carciani Alessandro,  Michele Modugno, Alessandro Cintioli, Francesco Gasparri, Ewean Dennis, Marco Riccardi, Tommaso Teatini, Tommaso Martini, Leonardo Mignini.

 

Under 8 – Il Rugby Perugia Junior si presenta con tanti giocatori divisi in 2 squadre.

Suddivisi in due gironi, si affrontano le partite con le tante formazioni giunte ad Arezzo ed in una giornata che mano a mano si è fatta sempre più calda, cominciano ad arrivare i primi risultati.

Si inizia con una sofferta vittoria sul Gispi per 3 a 2 mentre sull’altro campo il Fiumicino 3 ci batteva per 2 a 1; nel secondo incontro della fase eliminatoria partita a senso unico con la formazione dei simpatici giocatori dell’Arnold Rugby vinta per 4 a 0 e risultato simile con vittoria per 5 a 0 dell’altra formazione sul Benevento; terzo incontro che ci ha visto giocare con il Fiumicino 2 battuto per 2 mete a 1 e nel campo attiguo il Firenze 1931 aveva la meglio per 4 mete a 0.

Nella semifinale, la ben organizzata formazione del Primavera viene battuta e si accede quindi alla finale con il Fiumicino 3.

Molto bella e combattuta la finalissima dove le squadre si fronteggiano a viso aperto e lealmente. Il risultato sembra arridere al Rugby Perugia Junior che va in vantaggio di 2 mete ma la veemente risposta del Fiumicino non si fa attendere ed il risultato finale è di 3 a 2 a favore dei laziali.

Grazie anche a questo risultato il Rugby Perugia Junior si aggiudica il trofeo quale miglior club.

Complimenti a tutti i giocatori giunti fino ad Arezzo che hanno affrontato le difficoltà con lo spirito di voler migliorare sempre.

 

Rugby Perugia Under 8: Baldinelli, Barbadori, Bellini, Bianchi, Biba, Buhler, Cavalieri, Cirimbilli, Cornicchia, Cuoco, Fioretti, Kanezaki, Lupi Grassi, Maestri, Marchesini, Patumi, Pencelli, Sartor, Serafin, Straccali, Vagnetti, Villi. All.: Baldinelli, Barbadori

 

Under 6 – Affrontare un bel torneo come quello di Arezzo dopo essersi alzati un’ora prima a causa dell’ora legale, ritrovarsi ad indossare la maglia rossa del Rugby Perugia e guardarsi attorno per capire con quali bambini si dovrà giocare, giocare, giocare e rotolarsi sull’erba … questa è esperienza utile per domani.

I nostri under 6 ce l’hanno messa tutta ed alla fine un meritato quarto posto li ha fatti tornare a casa stanchi ma orgogliosi di aver contribuito con la loro prestazione alla vittoria finale di società al XXI Torneo Serboli di Arezzo.

 

Rugby Perugia Under 6: Bellini, Iachettini, Minchiatti, Quattrocchi, Rossi, Villi. All. Bellezza.

 

Risultati

 

Under 6 – 4° classificato, Under 8 – 2° classificato, Under 10: 3° classificato, Under 12 – 6° classificato. Premio Club Miglior Società –  1° posto Rugby Perugia Junior

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*