L’umbra Bacosi portabandiera ai prossimi Giochi del Mediterraneo

L’umbra Bacosi portabandiera ai prossimi Giochi del Mediterraneo

di Elio Clero Bertoldi
PERUGIA – La tiravolista umbra Diana Bacosi e il karateka Luigi Busà saranno i due portabandiera ai prossimi Giochi del Mediterraneo in svolgimento in Algeria, ad Orano dal 25 giugno al 5 luglio. La decisione é stata presa dalla giunta del Coni che si é tenuta Perugia, nella Sala dei Notari, sotto la presidenza di Giovanni Malagò. La Bacosi è umbra di Città della Pieve. Ha commentato: “Onorata di essere stata scelta come portabandiera ai Giochi che si svolgeranno ad Orano. Rappresentare il proprio paese é un grande onore. Grazie al presidente Malagò ed al presidente Luciano Rossi. Sono particolarmente grata ed emozionata perché la scelta viene nella regione in cui Soo nata e da cui é partitala mia vita sportiva nel Tiro a volo”.

La Bacosi, che ha 38 anni, ha conquistato l’oro Olimpico a Rio De Janeiro nel 2016 e l’argento a Tokio nel 2021, sempre nella specialità skeet. Al Tiro si é dedicata sino da bambina sotto la guida del padre, Stanislao, cacciatore. Ha vissuto a lungo a Cetona ed ora risiede nel Lazio. É caporale maggiore dell’Esercito Italiano. Ha vinto ori anche ai mondiali (a Lima ed a Lonato) e agli Europei (a Belgrado, Granada, Suhul), oltre ad argenti (Nicosia, Sarlospuszta, Leobersdorf) e bronzo (Leobersdorf).


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*