Lo sport riparte anche al Santa Giuliana, il 4 luglio spazio all’atletica giovanile

 
Chiama o scrivi in redazione


Lo sport riparte anche al Santa Giuliana, il 4 luglio spazio all’atletica giovanile

Lo sport riparte anche al Santa Giuliana, il 4 luglio spazio all’atletica giovanile

L’atletica umbra riparte da Perugia e dal bellissimo scenario del ‘Santa Giuliana’. Sabato 4 luglio l’Atletica Capanne darà vita alla  manifestazione “L’atletica giovanile riparte dal Santa Giuliana”, con gare che vedranno sfidarsi i più piccoli  nelle tre categorie esordienti e i ragazzi in quelle cadetti.

“Un altro importante evento – dichiara l’Assessore allo Sport, Clara Pastorelli – all’interno della nostra città, che conferma l’importanza dello sport in questa fase di ripartenza post Coronavirus. Ringrazio l’Atletica Capanne, il suo Presidente Sauro Mencaroni  e la Fidal Umbria per l’iniziativa, che consentirà a tantissimi ragazzi di tornare in pista dopo mesi di allenamenti a casa e gare annullate”

Nel frattempo al ‘Santa Giuliana’ proseguono i lavori di adeguamento della struttura per ricevere l’omologazione in vista delle gare ufficiali Fidal. Mercoledì 1 luglio l’Assessore Pastorelli ha fatto un sopralluogo per prendere visione dei cantieri che a breve porteranno lo storico impianto perugino a dotarsi di gabbie per il lancio del disco e del martello, getto del peso, due aree adibite al salto in lungo e quella relativa al salto con l’asta.

Nello stesso giorno sono stati consegnati anche i materiali ed attrezzi relativi all’atletica che vanno a rendere ancora più funzionale la struttura, destinata nel breve periodo a diventare un riferimento per la disciplina a livello regionale.

“Prosegue l’impegno dell’Amministrazione Comunale sul Santa Giuliana – ammette le stessa Pastorelli – con dei lavori di adeguamento e importanti investimenti sulle attrezzature. La riqualificazione di questo impianto è motivo di grande orgoglio, con la speranza che diventi un ulteriore stimolo per avvicinare giovani atleti e ospitare manifestazioni di rilievo per l’atletica regionale”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*