LA GRIFO VUOLE RIFARSI CON IL COMO

grifo_perugia_2013-2014di Andrea Sonaglia (UJ.com 3.0) PERUGIA – La Grifo ha voglia di regalarsi la prima soddisfazione casalinga stagionale. Dopo un inizio di campionato piuttosto difficile, dove ha incontrato tre (Brescia, Verona e Tavagnacco) delle quattro pretendenti allo scudetto, la squadra di Sciurpa ora ha la possibilità di misurarsi con avversari più alla portata. A partire dalla sfida casalinga contro il Como (sabato 2 novembre ore 14,30 – stadio degli “Ornari” di Ponte San Giovani). “Sarà una gara insidiosa – ci tiene a precisare il tecnico perugino – contro una veterana di questo campionato. E’ vero che vengono da risultati altalenanti, ma non mi fido, ci vorrà attenzione e concentrazione. Le ragazze hanno lavorato duramente in questi dieci giorni, creando il giusto clima per affrontare partite del genere, che per una squadra come la nostra rappresentano le basi per una salvezza meno sofferta”. Capitolo formazione. Poche le novità rispetto a Brescia, se non il recupero quantomeno per un posto in panchina del difensore Bordellini. Ancora out il jolly Ricci, con l’infortunio alla caviglia che si sta rivelando davvero rognoso. “Con tutta probabilità le interpreti – conclude Sciurpa – saranno quelle di Brescia, con qualche ballottaggio in difesa. Stiamo provando anche alcune varianti tattiche che ci consentono di cambiare volto durante la gara. Se vogliamo vincere le partite occorre essere meno prevedibili”.

LA PRIMAVERA SFIDA FIRENZE – Sarà un fine settimana ricco di appuntamenti in casa Grifo. Oltre all’importante impegno della prima squadra, nel pomeriggio di sabato 2 novembre (ore 17) sarà impegnata anche la formazione Primavera in casa (stadio comunale di Collestrada) contro il Firenze. Una sfida molto sentita da entrambe le parti e che può consentire alle grifoncelle di spiccare definitivamente il volo, visto che ha già raccolto due vittorie in altrettante giornate di campionato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*