Volley B1/F – La Edilizia Passeri & Edil Rossi Bastia archivia la stagione con il quinto posto

Serena Ubertini

Ubertini Serena(UJ.com3.0) ROMA – Si chiude con l’anticipo di martedì 30 aprile la prima storica stagione di serie B1 femminile disputata dalla Edilizia Passeri & Edil Rossi Bastia che per l’occasione è impegnata nel viaggio più corto al di fuori dei confini regionali. Per raggiungere la residenza della Volleyrò Casal De’ Pazzi ci vogliono appena due ore ed è quasi commozione tra i membri del sodalizio biancoazzurro per una trasferta che ha una durata ‘normale’ e che riporta alla mente le abitudini degli anni precedenti. Nonostante il clima da ultimo giorno di scuola le due squadre ci tengono a fare bella figura e ne consegue una partita piacevole giocata su ritmi alti e decisa solo all’ultimo tuffo con la posta in palio che viene spartita e le umbre che si accontentano della fetta più piccola.

Le ospiti vanno subito avanti sfruttando Ubertini (8-13), le laziali non demordono e recuperano il gap con la strepitosa Villani (15-15). Saranno loro le protagoniste assolute del match. Il Volleyrò riesce a mantenersi al comando e chiude. Alla ripresa le bastiole tornano in campo con maggior determinazione e riescono ad esprimere tutto il potenziale del loro gioco con Mezzasoma che trascina sul 2-8. Le attaccanti romane stavolta non riescono a scalfire perché il muro bastiolo fa buona guarda (15-18). Tutto gira a dovere ed Ubertini (otto palle a terra) porta in breve al pareggio. Terzo set quasi fotocopia del precedente, le capitoline Gatto e Lorio sentono il profumo di casa e sono particolarmente concentrate davanti alla platea di amici e familiari accorsi a sostenerle (2-8). Le locali sono fallose mentre Ubertini non si ferma (altri nove punti a referto) e piega le mani alle avversarie aumentando il distacco (11-16). Tutto scorre liscio sino al muro di Lorio che decreta il sorpasso.

La quarta frazione è la più bella ed equilibrata. Casal De’ Pazzi prova a staccarsi con Zanette che manda avanti le padrone di casa sia al primo che al secondo time-out tecnico +3. Bastia Umbra reagisce ed aggancia ma poi la tutto fare De Arcangelis che riceve, mura e schiaccia scrive un pesante 21-17. Rossit si fa sentire e mostra tutta la sua grinta, è proprio un suo muro ad impattare sul 23-23. L’arrivo è allo sprint ma sorride alle locali che rimandano la sentenza. Al tie-break partono bene le ‘passerosse’ sul turno di battuta di Morelli (0-4). Lo strappo viene ricucito da Zanette che trova varchi (5-5). Qualche decisione arbitrale discutibile ed un cartellino giallo alle ospiti manda al cambio di campo sull’8-6. Nessuno vuole perdere e Mezzasoma pareggia sul 9-9. Villani schiaccia a tutto braccio e Rossit è l’ultima ad arrendersi ma il guizzo finale è della squadra di casa.

E’ la degna conclusione di un campionato che si archivia col quinto posto e va fatto un plauso a tutto lo staff che ora si gode un piccolo riposo prima di cominciare a gettare le basi per la prossima stagione, il mese di maggio sarà cruciale per la dirigenza della Edilizia Passeri & Edil Rossi che vuole compiere le scelte del suo futuro.

EDILIZIA PASSERI & EDIL ROSSI BASTIA – VOLLEYRO’ CASAL DE’ PAZZI = 3-2

(25-22, 18-25, 18-25, 26-24, 15-13)

CASAL DE’ PAZZI: Villani 25, Zanette 16, De Arcangelis 14, Frasca 4, Cambi 2, Di Lallo 1, Giampietri (L1), Giometti 2, D’Odorico 1, Umansky, Righi (L2). N.E. – Coscia, Talamazzi. All. Matteo Ingratta.

BASTIA UMBRA: Ubertini 26, Mezzasoma 19, Lorio 12, Morelli 9, Bellapianta 4, Gatto, Gagliardi (L1), Rossit 12, Tabai, Norgini (L2). N.E. – Venturi, Bartoccini. All. Gian Luca Ricci.

Arbitri: Vincenzo Stingone e Stanislao Supino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*