Gran Fondo San Francesco di ciclismo, Cartocci su tutti

GRAN fondo1° maggio 2014, Ponte San Giovanni di Perugia – E’ andata in archivio anche la 5a Granfondo Le Strade di San Francesco, manifestazione organizzata a Ponte San Giovanni di Perugia dal Team Bike Ponte e dal Veloce Club Perugino, che quest’anno era prova unica del Campionato italiano Granfondo e Fondo della Federciclismo, seconda prova del Campionato umbro di Fondo Fci, terza prova del Campionato umbro di Cicloturismo per società Fci e seconda prova del Master Club Circuito Tricolore. Una grande festa dello sport, dunque, a cui, nonostante il maltempo dei giorni precedenti, si sono iscritti circa 500 atleti. Nel percorso granfondo si è imposto l’aretino Michele Cartocci del Cavallino Specialized, mentre in campo femminile vittoria per la romana Elena Cairo del Tranchese Cycling.

Nel mediofondo, invece, successo per il frusinate Luisiano Cannizzaro del Team Terenzi-Lazzaretti e per la viterbese Corinne Biagioni del Gc Melania. Nella classifica di società per numero di atleti partiti ha vinto il V.C. Santa Maria degli Angeli. Dopo la partenza dei cicloturisti alle ore 8.30, alle ore 9.00 sono stati gli agonisti a lanciarsi lungo i suggestivi percorsi disegnati dagli organizzatori. Ad abbassare la bandierina a scacchi sono stati il sindaco di Perugia Wladimiro Boccali, il presidente della Federciclismo umbra Carlo Roscini e il presidente del Team Bike Ponte Gabriele Grilli. Poco dopo la partenza agonistica il cielo si è aperto ed è tornato a splendere il sole. Al chilometro 33 in testa sono segnalati Emanuele Poeta del Ponte Cycling Team, il terzetto del Team Terenzi-Lazzaretti composto da Francesco Porzi, Luisiano Cannizzaro e Cristian Nardecchia, Marco Iarlori del Ciclopazzi, Mattia Fraternali del Team Fausto Coppi Fermignano ed Emiliano Bolletta del Cicli Castellaccio. I sette incrementano il loro vantaggio e insieme attaccano l’ascesa di Collemancio.

A Torgiano in testa sono rimasti Porzi, Cannizzaro, Nardecchia, Bolletta e Poeta. Alla divisione Porzi e Nardecchia scelgono il lungo, mentre Bolletta, Poeta e Cannizzaro optano per il medio. Nel lungo la coppia del Team Terenzi viene ripresa nel finale da un drappello di atleti. Allungano poi Michele Cartocci del Cavallino Specialized e Matteo Zannelli del Cycling Rieti, ma gli altri sono sempre lì alle loro spalle. Allo sprint vince Cartocci. Nel medio il terzetto al comando arriva a giocarsi la vittoria in volata, nella quale si impone Cannizzaro. La manifestazione ha assegnato i titoli italiani Fci Fondo e Granfondo. Nel Granfondo a indossare le maglie tricolori sono stati Giovanni Nucera della Cicli Gaudenzi (ELMT), Deborah Mascelli dell’Effetto Ciclismo Fiano Romano (EWS), Michele Cartocci del Cavallino Specialized (M1), Fabrizio Ferri del Biking Team Arezzo (M2), Andrea Pezzotti del Bicimania (M3), Federico Del Guasta del Cavallino Specialized (M4), Giovanni Riccioni della Valle Siciliana (M5), Franco Abbruzzetti del Gs Studio Moda (M6), Elena Cairo del Tranchese Cycling (W1) e Alessandra Corina del Tem Fausto Coppi Fermignano (W2). A vincere le maglie del Fondo, invece, sono stati Simone Tola della Parentini Test Team (ELMT), Corinne Biagioni del Gc Melania (EWS), Emanuele Poeta del Ponte Cycling Team (M1), Emiliano Bolletta della Cicli Castellaccio (M2), Luisiano Cannizzaro del Team Terenzi Lazzaretti (M3), Christophe Nicolas Masserey dell’Oleandro Budoni (M4), Giovanni Riccioni del Team Fausto Coppi Fermignano (M5), Angelo Curi dell’Effetto Ciclismo Fiano Romano (M6), Letterio Lo Galbo della Smeralda (M7), Bruno Macciocu della Sc Monteponi (M8), Barbara Anita Manzato del Team Fausto Coppi Fermignano (W1) e Antonella Incristi della Kicosys Cussigh Bike (W2). Un 1° maggio, dunque, all’insegna del grande sport, del clima di festa e dello stare insieme, il tutto suggellato dalle belle premiazioni finali. Per ulteriori informazioni: www.teambikeponte.it.

Cassifiche complete sul sito KronoService Granfondo maschile: 1) Michele Cartocci (Cavallino Specialized) 04:02:57.99, 2) Matteo Zannelli (Cycling Rieti) 04:02:59.18, 3) Giovanni Nucera (Gs Cicli Gaudenzi) 04:03:01.38, 4) Fabrizio Ferri (Biking Team Arezzo) 04:03:01.99, 5) Cristian Nardecchia (Team Terenzi-Lazzaretti) 04:03:02.68, 6) Cesare Pesciaroli (Bicimania) 04:03:02.93, 7) Andrea Pezzotti (idem) 04:03:03.14, 8) Ivan Ostolani (Cavallino Specialized) 04:03:22.49, 9) Francesco Porzi (Team Terenzi-Lazzaretti) 04:04:18.25, 10) Mattia Fraternali (Team Fausto Coppi Fermignano) 04:10:54.20. Granfondo femminile: 1) Elena Cairo (Tranchese Cycling) 04:27:44.34, 2) Alessandra Corina (Team Fausto Coppi Fermignano) 04:30:10.26, 3) Deborah Mascelli (Effetto Ciclismo Fiano Romano) 04:37:45.45. Mediofondo maschile: 1) Luisiano Cannizzaro (Team Terenzi-Lazzaretti) 03:11:56.78, 2) Emiliano Bolletta (Cicli Castellaccio) 03:11:57.23, 3) Emanuele Poeta (Ponte Cycling Team) 03:11:58.03, 4) Leonardo Rondini (I Malavoglia) 03:14:25.54, 5) Emanuele Orsini (Effetto Ciclismo Fiano Romano) 03:14:26.24, 6) Gregory Bianchi (Team Saccarelli Alpin) 03:14:27.24, 7) Omar Pierotti (Bicimania) 03:14:28.31, 8) Simone Tola (Parentini Test Team) 03:14:28.81, 9) Gabriele Cupello (Gs Hotel Ristorante Peppe e Rosella) 03:14:28.85, 10) Fabrizio Giardini (Team Monarca Trevi) 03:14:29.31. Mediofondo femminile: 1) Corinne Biagioni (Gc Melania) 03:33:05.59, 2) Barbara Anita Manzato (Team Fausto Coppi Fermignano) 03:33:07.57, 3) Manuela De Iuliis (Largo Sole) 03:33:08.09. Società: 1) Vc Santa Maria degli Angeli, 2) As Roma Ciclismo, 3) Team Fausto Coppi Fermignano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*