Ciclismo, Gruppo Bike Passepartout Terni medaglia d’oro a Siena

La squadra ternana si è imposta nella classifica a squadre nella prestigiosa Gran Fondo Strade Bianche

Ciclismo, Gruppo Bike Passepartout Terni medaglia d’oro a Siena

La squadra ternana si è imposta nella classifica a squadre nella prestigiosa Gran Fondo Strade Bianche

Un altro successo per il Gruppo Ciclistico Bike Passepartout di Terni. La squadra ciclistica ternana, guidata dal presidente Luciano Sarti, si è infatti classificata al primo posto nella speciale graduatoria riservata ai gruppi più numerosi partecipanti alla prestigiosa corsa senese.

Di Rossano Pastura


Dopo l’ottimo 5° posto del 2019 ad un’altra grande manifestazione italiana, la Maratona delle Dolomiti, questa volta il team nato grazie agli amici del Passepartout Village scala tutti i gradini del podio e guadagna la medaglia d’oro.

Solo da qualche giorno è stata resa nota da parte dell’organizzazione della corsa, la RCS, la stessa che organizza il Giro D’Italia, la classifica ufficiale a squadre.

Alla competizione senese, che si è svolta il 12 settembre scorso, hanno preso il via 20 squadre provenienti da tutta Italia, alcune delle quali fanno riferimento a marchi prestigiosi e città molto più grandi della nostra.

Ma l’amicizia, lo spirito goliardico, l’attaccamento alla maglia e la passione per le due ruote ha fatto si che da Terni prendessero parte alla Gran Fondo di Siena ben 32 atleti iscritti, lo stesso numero della Flanders Love – Sportland di Mazzano, in provincia di Brescia.

I coraggiosi ciclisti della Passepartout hanno poi primeggiato per numero di partenti, 28, e soprattutto di atleti arrivati al traguardo, ben 25. Tre ciclisti sono purtroppo stati “appiedati” da guasti meccanici che non ne hanno consentito l’arrivo nella magnifica piazza del Campo.

Due i percorsi della Gran Fondo Strade Bianche, il medio di 86,6 chilometri con 21,6 km di sterrato e il lungo, di 139 chilometri con 31,6 km di strade sterrate divise in 8 settori.

Una vera e propria classica del Nord, tra strappi impegnativi, polvere e discese mozzafiato, lungo il percorso che ricalca quello delle donne professioniste.

Una gara tanto affascinante quanto dura, con il magnifico traguardo situato nella suggestiva piazza del Campo.

“Lo spirito che anima il Gruppo Bike Passepartout – ha dichiarato il presidente Luciano Sarti – è quello dell’amicizia e della complicità. Qui il fattore agonistico viene in secondo piano, anche se ci sono atleti che si allenano con intensità e costanza, ma per noi il motto è Bike Stile di vita, inteso come rispetto delle regole, del codice della strada e della solidarietà”.

Appuntamento quindi con il Gruppo Bike Passepartout di Terni alla prossima pedalata e ai prossimi traguardi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*