Calcio, Prima categoria, per l’Orvieto FC un mercoledì importante

Il turno dell'8 dicembre segnato da un buon pareggio in trasferta e l'esordio di 2 nuovi calciatori

Mercoledì importante per l'Orvieto FC

Calcio, Prima categoria, per l’Orvieto FC un mercoledì importante

Il turno dell’8 dicembre segnato da un buon pareggio in trasferta e l’esordio di 2 nuovi calciatori

E’stato un otto dicembre assai acceso per l’Orvieto Fc del presidente Roberto Lorenzotti, con la prima squadra di calcio a 11 che è scesa in campo per il turno infrasettimanale di Prima categoria girone D. Una partita ostica, giocata sotto un forte acquazzone in casa del Giovanili Todi, e terminata per 1-1 (Passero), al termine dei 90′.

Da Ufficio Stampa Orvieto FC


L’analisi del direttore generale Maurizio Bellagamba

“E’ stata una partita dura, in cui però siamo riusciti per lunghi tratti ad imporre il nostro gioco – commenta il direttore generale – in particolare nel primo tempo, in cui però non siamo riusciti a concretizzare un calcio di rigore, e in cui abbiamo subito anche un’espulsione, a mio parere un po’ dubbia”.
La prima frazione di gioco finisce comunque 0-0…
“Poi, nella ripresa il risultato si è sbloccato, e abbiamo subito il vantaggio locale. Ma con il passare dei minuti, e nonostante l’uomo in meno siamo riusciti a pervenire al pareggio con il gol di Niccolò Passero, uno dei nostri allenatori della Juniores, che era all’esordio stagionale dopo aver passato i primi mesi lontano dal campo a causa di un infortunio”.

I due nuovi innesti

Ma non solo, nella ripresa ci sono stati anche gli esordi di due nuovi giocatori
“Sono arrivati in questi giorni Leonardo Frellicca, un esterno arrivato dalla Pro Ficulle, ed Erik Ricci, un altro esterno che arriva dal Guardea. Entrambi sono molto giovani, 20 anni, e rientrano nella nostra ottica societaria di puntare sulla linea verde”.

Il prossimo impegno

Domenica l’ultimo turno di andata, in casa, contro l’Ortana alle ore 14.30.
“Sarà una gara da prendere con le molle, e si tratterà dell’ultima nostra gara del 2021, in quanto il campionato riprenderà poi a metà gennaio del 2022, cercheremo di chiudere al meglio, per dare l’addio al 2021 nel migliore dei modi”.

Le altre squadre

Intanto sabato sarà anche la volta del futsal, che però sarà in trasferta in casa del San Mariano.
“Sarà un altro match in cui non potremo abbassare la concentrazione, dovremo stare sul pezzo dal primo all’ultimo minuto. Loro hanno una squadra giovane e molto dinamica, con un tecnico come mister Veschini molto esperto. Dovremo mettercela tutta”.
Ancora ferma la squadra femminile…
“Per loro l’inizio è previsto per il 9 gennaio, le ragazze continueranno a lavorare in attesa, di conoscere anche l’avversaria e la data della semifinale di Coppa Italia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*