BLOCK DEVILS, CI SIAMO… DOMANI AL VIA I QUARTI CON PIACENZA!

di Simone Camardese (UJ.com3.0) PERUGIA – Accende le luci il PalaEvangelisti! A distanza di quasi un mese dall’ultimo match casalingo di campionato (era il 3 marzo contro Vibo), l’impianto perugino torna ad essere teatro del grande volley nazionale con l’esordio dei Block Devils nei playoff scudetto. La Sir Safety Banca di Mantignana Perugia sfida nella serie dei quarti di finale la Copra Elior Piacenza, una delle favorite alla vittoria finale. Si gioca al meglio delle tre vittorie, con gli ospiti avanti di una in virtù del miglior piazzamento in regular season e con Kovac ed i suoi ragazzi in campo quindi per cercare di rimettere subito la serie in equilibrio. Il tecnico bianconero ha lavorato assiduamente di concerto con il suo staff per preparare con novizia di particolare la gara di domani. Tutti gli effettivi cari al presidente Sirci sono a disposizione e pronti per giocarsi la serie a viso aperto. Tanti sono stati gli assetti testati da Kovac in questo periodo, anche per tenere tutti i Block Devils sulla corda e pronti a dare il proprio contributo, ma probabilmente domani sera al via vedremo il consueto “starting seven” con “Lupin” Daldello in cabina di regia, “Spacca” Tamburo nel ruolo di opposto, la coppia formata da “Iron” Semenzato e “Faraone” Aletti a presidiare il centro della rete, capitan Vujevic e “Drago” Petric in posto quattro e “Belva” Giovi a comandare le operazioni in seconda linea.
 
I bianconeri, sempre sconfitti da Piacenza nei due confronti in campionato, cercano dunque il primo successo contro la Copra Elior e contano per questo anche sull’appoggio del pubblico perugino che assieperà le gradinate del PalaEvangelisti per assistere al grande spettacolo dei playoff scudetto. Dall’altra parte della rete, avversario di rango per capitan Vujevic e compagni. La Copra Elior Piacenza, dopo la Challenge Cup, parte alla conquista anche del tricolore. Ed a ragion veduta, visto il terzo posto in regular season e la rosa prestigiosa che il patron Molinaroli ha messo a disposizione di coach Monti. Il “mago” argentino De Cecco in cabina di regia, il braccio armato di Fei opposto, la potenza devastante del cubano Simon con l’esuberanza fisica dell’americano Holt al centro, la classe e l’esperienza della coppia Zlatanov-Papi in banda, l’istinto e la tecnica di Marra nel ruolo di libero. Queste le mille armi piacentine con in panchina “seconde linee”, se così possono definirsi, del calibro di Corvetta, Vettori, Tencati, Maruotti, Ogurcak e Latelli. Servizio e attacco sono certamente i fondamentali migliori della Copra Elior ed i Block Devils dovranno giocare proprio su quelli, cercando di limitarli e di contrastarli. Perché i playoff finalmente prendono il via…e sognare non costa nulla!
 
TV E RADIO
 
Gara 2 della serie tra Perugia e Piacenza sarà trasmessa in diretta televisiva nazionale su RaiSport 1 a partire dalle ore 20:30.
Come di consueto inoltre saranno al Pala Evangelisti le telecamere della SM Broadcast di Stefano Mezzanotte, partner della Sir Safety Banca di Mantignana Perugia.
Diretta radiofonica invece, curata da Francesco Locatelli, sulle frequenze di Umbria Radio (92.0 e 97.2), ascoltabile anche in streaming collegandosi al sito www.umbriaradio.it  
 
I PREZZI DEI BIGLIETTI
 
La Sir Safety Banca di Mantignana Perugia rende noti i prezzi dei tagliandi di ingresso in occasione di gara 2 dei quarti di finale playoff in programma giovedì 28 marzo al PalaEvangelisti contro Piacenza, a partire dalle ore 20.30. Ricordando che per i playoff non saranno validi gli abbonamenti stagionali e che il botteghino all’ingresso per l’acquisto dei tagliandi sarà aperto a partire dalle ore 18.00, questi i costi dei biglietti:
SETTORE GRADINATA    € 8,00
SETTORE DISTINTI           € 10,00
SETTORE POLTRONCINE            € 15,00
 
PROBABILI FORMAZIONI
SIR SAFETY BANCA DI MANTIGNANA PERUGIA: Daldello-Tamburo, Alletti-Semenzato, Vujevic-Petric, Giovi libero. All. Kovac.
COPRA ELIOR PIACENZA: De Cecco-Fei, Holt-Simon, Zlatanov-Papi, Marra libero. All. Monti.
Arbitri: Vittorio Sampaolo – Fabrizio Pasquali

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*