BASTIA UMBRA, EDIL ROSSI CONCENTRAZIONE MASSIMA PER LA SFIDA AL PESARO

Giusti, Ceppitelli, Gatto

Giusti, Ceppitelli, Gatto

(umbriajournal.com) BASTIA – Dopo sei giornate di campionato è già il momento della verità, la squadra della Edil Rossi Bastia si trova a fronteggiare il pericolo maggiore della serie B1 femminile, l’unica squadra rimasta ancora imbattuta nel girone. Il clima che regna nell’ambiente sportivo bastiolo è quello della vigilia di un grande appuntamento, c’è la consapevolezza che la trasferta di sabato 30 novembre debba dare risposte immediate per lo meno sotto il profilo dell’atteggiamento in campo.

Giocare alla residenza della Volley Pesaro presenta più di una difficoltà, le avversarie di turno in effetti erano indicate ad inizio stagione tra le candidate al salto di categoria e stanno dimostrando coi fatti, malgrado il calendario iniziale non sia stato proprio morbido, di avere le carte in regola per puntare al primo posto.

Una formazione ostica quella marchigiana che, pur avendo un età media molto giovane, dispone di elementi validi e con una solidità superiore per la categoria alla quale prendono parte. Tra le locali allenate da Matteo Bertini a tirare le fila sarà sicuramente la regista Giulia Carraro, ma la punta di diamante è costituita dalla opposta Caterina Gioia che ha già registrato performance di rilievo, è certamente lei il maggior incubo per le difese delle formazioni nel girone.

I dirigenti sportivi bastioli sanno bene quanto sia difficile affrontare l’avversaria in questo momento, un impegno che il tandem tecnico composto da Gian Luca Ricci e da Alessandro Papini ha studiato bene e che pretende la massima concentrazione. Le umbre dovranno far leva sulla classe della centrale Catia Ceppitelli, atleta in grado di fare la differenza a rete, nonché del libero Catia Gagliardi che in seconda linea ha il compito di neutralizzare l’offensiva nemica.

I diciassette punti conquistati sino ad ora dalle pesaresi rappresentano sicuramente un biglietto da visita eloquente, sono sei le lunghezze esistenti in classifica ma il grande livellamento tecnico del girone lascia aperta la porta alla speranza di fare risultato. Nei precedenti tra le formazioni ci sono due gare che fanno parte dell’archivio e si riferiscono alla stagione 2010-2011 quando militavano nella categoria inferiore, il bilancio è di una vittoria per parte con il fattore campo che è risultato sempre decisivo.

Probabile starting-six Pesaro: Carraro ad alzare in diagonale con Gioia, Salvia e Boriassi al centro della rete, Zuccarini e Fiesoli schiacciatrici, libero Micheletti. Possibile formazione Bastia Umbra: Gatto in regia, Mezzasoma opposta, Ceppitelli e Tiberi centrali, Ubertini e Da Col martelli-ricevitori, Gagliardi libero. Arbitreranno l’incontro Ruggero Lorenzin e Federica Sorgato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*