Al Liberati passa il Brescia: finisce 0-2, doppietta per Bajic

Al Liberati passa il Brescia: finisce 0-2, doppietta per Bajic
Foto di A. Mirimao

Al Liberati passa il Brescia: finisce 0-2, doppietta per Bajic

La serie B della Ternana parte con la sconfitta, per di più in casa. Il Brescia ha vinto 2-0 sul terreno del Liberati. Prima grazie al Var che ha permesso di assegnare un calcio di rigore alla squadra di Pippo Inzaghi e poi con il raddoppio trovato poco dopo.

Un Cristiano Lucarelli amareggiato si presenta in conferenza stampa dopo la sconfitta casalinga della Ternana contro il Brescia. “Partita condizionata fortemente dal fatto che abbiamo approcciato la partita in modo troppo teso, non eravamo spensierati. Abbiamo avuto l’occasione di Donnarumma, poi siamo andati sotto per un calcio di rigore discutibile. La Var va a vedere ogni minimo contatto, ma se si è giocato a calcio si sa che ci sono contatti e contatti e non tutti sono rigori”. “Non è stato un problema tattico oggi, ma di approccio mentale. Abbiamo sbagliato cose semplici, penso che sia più un problema mentale che tattico. Hanno chiamato il Ris di Parma per capire l’entità del contatto e dopo tanti minuti hanno deciso che fosse rigore. Sono intervenuto al 12′ perché di solito nei primi 15 minuti è stato sbagliato l’approccio”

Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi (Cap., 18′ st Ghiringhelli), Boben, Kontek, Salzano; Agazzi, Proietti (31′ st Mazzocchi); Peralta (12′ st Pettinari), Falletti, Furlan (12′ st Palumbo); Donnarumma (31′ st Paghera). A disp.: Casadei, Vitali, Sørensen, Russo, Celli, Nesta, Capone. All.: Cristiano Lucarelli

Brescia (4-3-2-1): Joronen; Mateju, Cistana (Cap.), Mangraviti, Pajac; Jagiello (27′ st Moreo, Van de Looi, Bertagnoli (38′ st Ndoj); Tramoni (27′ st Chancellor), Léris (23′ st Bisoli); Bajic (38′ st Palacio). A disp.: Linner, Spalek, Olzer, Capoferri, Andreoli, Papetti. All.: Filippo Inzaghi

Arbitro: Gianpiero Miele (Nola)

Assistenti: Daniele Marchi (Bologna), Edoardo Raspollini (Livorno)

IV Ufficiale: Michele di Cairano (Ariano Irpino)

Var/Avar: Giovanni Ayroldi (Molfetta) e Luca Mondin (Treviso)

Marcatori: 28′ pt Bajic (B., rig.), 38′ st Bajic (B.)

Ammoniti: Mangraviti, Joronen, Leris e Cistana (B.)

Recuperi: 4/4

Spettatori: 3.359 (di cui 15 ospiti), incasso euro 46.265,00

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*