Solidarietà da Perugia per il Comitato per la Vita “Daniele Chianelli” | Video

 
Chiama o scrivi in redazione


Solidarietà da Perugia per il Comitato per la Vita “Daniele Chianelli”

Solidarietà da Perugia per il Comitato per la Vita “Daniele Chianelli”

Oltre 280 ospiti e tanta solidarietà alla tradizionale Cena di auguri e beneficenza organizzata dal Comitato per la Vita “Daniele Chianelli” presso l’hotel Brufani di Perugia. Anche quest’anno Perugia si è stretta intorno al Comitato per sostenerlo nei grandi progetti in cui è impegnato: la ricerca, con il sostegno ai laboratori del Centro di ricerca emato-oncologico (Creo), il supporto ai reparti di Ematologia ed Oncoematologia dell’Ospedale santa Maria della Misericordia, l’assistenza costante ai malati, bambini, ragazzi e adulti ospiti al Residence “Daniele Chianelli”.

E da quest’anno il grande progetto di ampliamento della struttura con altri 15 appartamenti. “Abbiamo bisogno di ingrandire la nostra casa – ha detto Franco Chianelliper ospitare sempre più pazienti che si rivolgono ai reparti di Ematologia ed Oncoematologia da tutta Italia e anche dall’estero. Per questo è necessario il sostegno di tutti”.

Tra gli ospiti anche il vicequestore di Perugia Maria Rosaria De Luca, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia Giampiero Bianconi e il commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera Antonio Onnis. Molti anche i medici, professionisti ed imprenditori locali che hanno partecipato al tradizionale evento di solidarietà.

Da molti anni conosco la vostra realtà – ha detto la presidente Tesei – e conosco il ruolo fondamentale che svolge per tante famiglie che vengono a curarsi in Umbria ed hanno bisogno di sostegno e accoglienza. Cosa che voi fate da 30 anni. Devo ringraziare il Comitato per il grande contributo che dà alla Sanità pubblica, svolgendo attività che il solo servizio sanitario non sarebbe in grado di svolgere”.

Durante la serata si è svolta una estrazione di beneficenza con bellissimi e preziosi premi offerti da “Brunello Cucinelli”, Luisa Spagnoli e dalla gioielleria Sandra DbCreation.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*