PONTE FELCINO: DALLE NAZIONI ALLE DONAZIONI, FINALE TORNEO DELLE NAZIONI

Avis
Avis
Avis

(umbriajournal.com) PONTE FELCINO – È giunto al termine il torneo di calcetto che, con le sue 10 squadre appartenenti a varie nazioni, ha animato per tutta l’estate le comunità immigrate presenti sul territorio umbro.

L’evento conosciuto con il titolo “Torneo delle Nazioni” si è arricchito con la collaborazione dell’AVIS comunale di Perugia che insieme agli organizzatori  ha creato le basi per un importante progetto: sensibilizzare gli stranieri ai valori della donazione di sangue, avanzando le ragioni del dono, del significato del senso di appartenenza e di condivisione, che si traduce, al contempo, nel superamento delle barriere e pregiudizi xenofobi.

Ottimi i riscontri del progetto dal suggestivo titolo “Il torneo delle do-nazioni”, infatti, per tutta la durata della manifestazione un grande numero di immigrati ha manifestato interesse verso la donazione di sangue recandosi al centro trasfusionale di Perugia.

La manifestazione sportiva abbinata alla solidarietà per la donazione di sangue ha suscitato l’entusiastica adesione degli organizzatori ed un notevole interesse di terzi, tanto che alle riunioni preliminari dei promotori dell’iniziativa con Avis- Perugia hanno partecipato anche rappresentanti dell’Ambasciata della Costa D’Avorio. Le nazioni arrivate in finale e che sabato 7 Settembre competeranno per il titolo, presso il campo sportivo di Ponte Felcino, sono: Costa D’Avorio, Congo e Camerun. Una grande festa concluderà la giornata ma non il “Torneo delle do-nazioni” che siamo certi porterà una grande vittoria, la vittoria della solidarietà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*