Magione: Arrivato in Mali il mezzo di soccorso dell’associazione ALIA

mezzo_soccorso(umbriajournal.com) MAGIONE – È arrivato in Mali il mezzo di soccorso, messo a disposizione dai Vigili del Fuoco di Terni, portato da due volontari dell’associazione ALIA in Mali partita da Magione lo scorso 6 marzo alla presenza di autorità, associazioni e cittadinanza.

«Grazie all’Avis, alla Misericordia, alla Società di Mutuo Soccorso, al Centro Anziani all’Associazione Ama-Aucc, oltre che all’Amministrazione Comunale, tutti di Magione – spiega Fausto Carloni volontario dell’associazione ALIA che ha guidato il mezzo accompagnato da Giampaolo Maiotti – siamo riusciti a trovare i soldi per pagare la nave che ci ha sbarcato a Tangeri. Da lì abbiamo proseguito attraverso Marocco e Mauritania, fino al Mali con autofinanziamento».

Nell’ambulanza, che risponde ad un’esplicita richiesta d’aiuto umanitario da parte del Centre Médico-social du Fleuve pervenuto all’associazione Alia nel novembre scorso, sono stati trasportati anche farmaci e materiale sportivo per i bambini, messo a disposizione dalla Juventina calcio.

L’iniziativa di solidarietà resa possibile dall’impegno di volontari, è stata in parte sostenuta dai “Ragazzi della via Pal”, gruppo di ex-residenti di via della Pallotta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*