Leggende del calcio per beneficienza e Milan Rapaic vuole giocare a Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Leggende del calcio per beneficienza e Milan Rapaic vuole giocare a Perugia

La partita tra le Leggende di Spagna e le World Legends e’ terminata con uno spettacolare 6-6. Grande Impegno e spettacolo sul terreno del Wanda Metroplitana, buon pubblico e una soddisfacente raccolta di fondi da devolvere per la ricerca sulla distrofia muscolare, malattia che ha compito anche molti giocatori. Soddisfazione per la Federazione Calcio spagnola e per Josip Heit, ceo della Gold Standard Bank, che hanno patrocinato e organizzato la manifestazione.

In gol per primo Daniel Alves; subito il pareggio Luis Garcia per gli Spagnoli. Del Piero porta in vantaggio di nuovo le Leggende Mondiali, ma Morientes pareggia. Non c’è tregua in campo, nessuno vuole perdere. Arriva il 3-2: gol di Nuno Gomes e subito 3-3 con la risposta ibérica di Albert Riera. Reti di Xu e Luis Figo e due reti di vantaggio le Star Mondiali. Accorcia Morientes, di nuovo in gol, per il parziale 5-4. Altra rete delle Leggende Mondial e 6-4.

Il successo sembra a portata di mano, ma una rete da 40 metri di Rubén De La Red rimette in gioco la Spagna che segna ancora con Albert Luque per 6-6 finale. In campo e con spunti da fuoriclasse anche Milan Rapaic, impegnato anche e soprattutto da organizzatore: “Stanco per la partita – commenta – e poco allenamento, ma questo non e’ una novità per me, ah ah ah…, e poi gli anni che passano. Ma sono felice perché ho voluto fermamente insieme al signor Heit questa partita per scopi benefici e per sensibilizzare ancora di più le persone nell’aiutare chi ha più bisogno. Spero presto di ripetere una manifestazione del genere in Italia e magari nella mia amata Perugia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*