Giacomo Sintini e i bambini della Perugina

GIACOMO SINTINIdi Antonello Menconi
(umbriajournal.com) PERUGIA – E’ stata davvero una bella esperienza quella che hanno vissuto i bambini della squadra di atletica del Circolo Dipendenti Perugina, che nella sede di Sant’Andrea delle Fratte hanno potuto incontrare Giacomo Sintini, il campione di pallavolo che ha conquistato lo scudetto come palleggiatore dell’Itas Diatec Trentino dopo aver sconfitto un linfoma maligno, che gli era stato diagnosticato il primo giugno del 2011. L’occasione della visita è stata la consegna da parte degli stessi bambini e dei dirigenti della società all’associazione che porta il nome del giocatore di quanto avevano raccolto lo scorso primo maggio in occasione dell’iniziativa “Walking for life”, la passeggiata ospitata nella frazione di Bagnaia, in occasione del “Memorial Ruggero Rossi”, promosso dal gruppo podistico Cdp-T&RB Group insieme alle locali associazioni. Sintini ha raccontato ai bambini la propria esperienza di vita, invitandoli a cimentarsi ed a credere sempre nello sport. Ad accogliere Sintini anche il responsabile del Circolo Dipendenti Perugina, Federico Mariangeloni, da sempre tra i maggiori sostenitori dell’attività giovanile del circolo, insieme al presidente Antonello Menconi, il vicepresidente Carlo Ricci, la cassiera Anna Maria Falchetti ed i tecnici Francesco Radicchi, Fabrizio Cipiciani e Massimo Gasbarro. Lo stesso Sintini ha annunciato di voler intraprendere ulteriori iniziative di collaborazione per sensibilizzare l’attenzione verso la solidarietà e l’attività dell’ospedale Santa Maria della Misericordia in ambito di ematologia oncologica.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*