Emergenza sanità da covid-19 in Umbria: la Regione convoca i sindacati 

 
Chiama o scrivi in redazione


Emergenza sanità da covid-19 in Umbria: la Regione convoca i sindacati 

Emergenza sanità da covid-19 in Umbria: la Regione convoca i sindacati

Dopo la proclamazione dello stato di agitazione dei lavoratori della sanità umbra da parte di Cgil, Cisl e Uil è arrivata la convocazione in Regione per i sindacati. Domani alle ore 15.30, in modalità videoconferenza, è convocato un incontro avente ad oggetto la “prosecuzione del tavolo di confronto regionale sulle tematiche afferenti il personale delle aziende del sistema sanitario regionale”.

“Ci sono gravi vuoti di organico, disorganizzazione nei servizi, problemi di sicurezza – sottolineano i sindacati – Tematiche che toccano non solo i lavoratori della sanità ma anche, direttamente ed indirettamente, i cittadini, perché se il sistema di prevenzione ed assistenza non è in grado di rallentare i contagi e di curare tempestivamente i malati, la sanità va in sofferenza ed è necessario adottare misure più restrittive: una situazione che non solo, dunque, genera maggiori rischi per la salute, ma che produce anche ingenti danni economici.
Domani, chiederemo alla Regione, che in questi mesi non ha messo in atto alcun intervento per prevenire la seconda ondata della pandemia, un netto cambio di passo e di metodo nella gestione di un’emergenza che sta letteralmente travolgendo l’Umbria”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*