Disoccupata gratta e vince mezzo milione con un biglietto da 5 euro

Disoccupata gratta e vince mezzo milione con un biglietto da 5 euro

La fortuna ha baciato l’Umbria e in particolare una donna che da poco aveva perso il lavoro. Lunedì intorno all’ora di pranzo una signora si è portata a casa la bella cifra di 500 mila euro dopo aver grattato un ‘Gratta e Vinci’ Miliardario da 5 euro. E’ successo al bar ricevitoria Due Tigli, in via Vanzetti, a Terni. Anche Riccardo Mancinelli, titolare della ricevitoria, non credeva ai propri occhi. La donna, tra l’altro, ha raccontato che giorni fa aveva perso il lavoro.

A raccontarlo è lo stesso Riccardo Mancinelli: «In quel momento al bancone c’era mia cugina – spiega – e questa donna ha acquistato il biglietto, è andata a grattarlo di fuori e poi è rientrata per verificare di averci visto bene. Il controllo del biglietto ha subito confermato che la cifra vinta non poteva essere pagata in ricevitoria (in quanto superiore ai mille euro, ndR) e poi è apparso chiaro che la cifra, stavolta, era di quelle importanti».

Il titolare della ricevitoria si è detto particolarmente soddisfatto visto che la sua cliente è disoccupata. Secondo quanto riportato, la fortunatissima giocatrice «è una donna del posto – prosegue il titolare – che ci ha detto di aver perso il lavoro appena una settimana fa. Sono contento perché forse stavolta la fortuna ha baciato una persona che aveva bisogno».

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*