Covid, Boccia, sostegno a Regioni che chiudono attività su piano condiviso

 
Chiama o scrivi in redazione


Covid Boccia, sostegno a Regioni che chiudono attività su piano condiviso

Covid, Boccia, sostegno a Regioni che chiudono attività su piano condiviso

Le Regioni che singolarmente chiudono alcune attività o riducono gli orari in base all’attuazione del piano condiviso sull’andamento epidemiologico “devono sapere che saremo al loro fianco con ogni forma di sostegno”. E’ quanto avrebbe detto, a quanto si apprende, il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, nel corso della riunione con Regioni ed enti locali.

“Il governo nazionale è al vostro fianco per eventuali ulteriori restrizioni condivise a partire dalla mobilità regionale e possiamo decidere di adottare ulteriori misure, ma ogni presidente di regione può intervenire in base alle esigenze e criticità del proprio territorio”, avrebbe sottolineato Boccia ai governatori.

“Possiamo anche alzare l’asticella nazionale su alcuni punti condivisi” rispetto alle misure per l’intero paese stabilite dall’ultimo dpcm, e poi “su alcuni territori alziamo i livelli di intervento”. E’ quanto avrebbe detto, a quanto si apprende, il ministro della Salute Roberto Speranza nel corso della riunione con Regioni, Anci e Upi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*