Continuano le donazioni, la solidarietà a Terni non si ferma

 
Chiama o scrivi in redazione


Continuano le donazioni, la solidarietà a Terni non si ferma

Continuano le donazioni, la solidarietà a Terni non si ferma

Proficuo incontro dei vertici dell’azienda ospedaliera Santa Maria di Terni con il Rotary Club di Amelia Narni per formalizzare la donazione di 3 unità di terapia intensiva. Il Presidente del Rotary Club dott. Lorenzo Suraci Questore della città di Livorno, ha ricordato l’impegno dei Soci ed in particolare di Luigi Fogliani in un momento difficile come quello attuale per tutta la collettività, che si è concretizzato con la donazione delle tre unità che vanno ad aumentare le dotazioni disponibili in caso di necessità.

Il Dir. Sanitario dr. Vendetti dell’azienda ospedaliera ha ringraziato a nome del Commissario Casciari, il Rotary Amelia Narni sottolineando come queste iniziative sono un importante e concreto risultato di collaborazioni con benefici per tutta la collettività. Ad accompagnare il Presidente Suraci, i past President Massimiliano Casavecchia, Giulio Pinzaglia e Sandro Liberatori. Ricevono la Donazione Leonardo Fausti degli affari generali e la Dr.ssa Commissari della Rianimazione.

Altra manifestazione di solidarietà grazie alla donazione di 727 camici della migliore qualità: cat. 3 biohazard donati dalla Compagnia Ferroviaria Italiana, 262 camici da Faurecia tramite l’associazione I Pagliacci di Terni e altri 76 da Umbria Due Servizi Idrici scarl. La beneficenza non si ferma. A ricevere i pesanti scatoloni Leonardo Fausti che ringrazia sentitamente a nome della Direzione.

1 Trackback / Pingback

  1. Fondazione Carit e Lions Club di Terni, gara di solidarietà

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*