Attacco ad arbitro donna, Emanuela Mori: «Sono indignata»

 
Chiama o scrivi in redazione


Attacco ad arbitro donna, Emanuela Mori: «Sono indignata»

da Emanuela Mori
Attacco ad arbitro donna, Emanuela Mori: «Sono indignata»
Sono indignata! Ma è possibile che si debba sempre attaccare le donne anche per giustificare i propri insuccessi calcistici?? Durante un’intervista ad un’emittente locale un allenatore umbro di una squadra di calcio perugina ha rivolto una critica molto aspra nei riguardi dell’arbitro donna: «Le donne nel calcio? No. O fanno le pulizie o stanno in cucina».

La mia completa solidarietà va innanzitutto ad Ilaria, l’arbitro che ha regolamentato la partita e che è stata attaccata in questo modo vile.

È vergognoso che, mancando le argomentazioni, si continuino a rivolgere degli attacchi sessisti nei confronti delle Donne con frasi inaccettabili! Nel nostro paese sono molte le campionesse che si distinguono nel mondo e la nostra nazionale femminile è un orgoglio, così come le nostre giocatrici. Ritengo che sia doveroso capire che i pregiudizi devono essere combattuti e non possono essere scambiati per opinioni!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*