1300 euro al Comune di Perugia in buoni spesa, li ha donati il Lions club perugino

grazie all’iniziativa dei Lions Club e alle tante che sono state messe in campo

 
Chiama o scrivi in redazione


1300 euro al Comune di Perugia in buoni spesa, li ha donati il Lions club perugino

1300 euro al Comune di Perugia in buoni spesa, li ha donati il Lions club perugino

Il presidente del Lions Club Perugia Centenario, Ezio Vescovi, ha consegnato questo pomeriggio nelle mani del Sindaco Romizi e dell’assessore al Welfare Cicchi, 59 buoni spesa del valore di 20 euro ciascuno, per un valore complessivo di 1.375 euro, destinati alle famiglie bisognose che la pandemia ha messo ancora piùin difficoltà. I buoni spesa sono stati acquistati al supermercato Gala, che ha contribuito alla donazione con una sua piccola partecipazione.

  • abbiamo vissuto, come tutti, un evento tanto terribile

“Noi Lions italiani -ha detto il presidente Vescovi- abbiamo vissuto, come tutti, un evento tanto terribile quanto inaspettato e, come tutti, siamo rimasti vittime di un sentimento di paura e di sconforto che ci ha accompagnato in questi mesi. Ci siamo subito attivati -ha proseguito- con un primo service per la raccolta fondidi 1.130 euro, donati per l’acquisto di presidi personali di protezione per l’Ospedale di Perugia. Tutti i Lions Club di tutto il mondo -ha concluso- stanno collaborando atti-vamente e continuano a monitorare la situazione. La pandemia ha cambiato il modo in cui viviamo, lavoriamo e serviamo ogni giorno. Continuiamo a trasformare la nostra solidarietàin realtà, tenendo presente la nostra salute e la nostra sicurezza.”

  • grazie all’iniziativa dei Lions Club e alle tante che sono state messe in campo

“Se l’emergenza sanitaria sembra, per il momento, rallentare, vi èuna crescente richiesta di sostegni che diventano necessariamente strutturali. -ha spiegato l’assessore Cicchi- All’inizio della pandemia abbiamo preso misure volte a risolvere la situazione temporanea che si era creata al momento, ma per molti, che hanno perso il lavoro, la necessitàdi aiuto sta diventando strutturale. Grazie all’iniziativa dei Lions Club e alle tante che sono state messe in campo in questo periodo – ha concluso l’assessore- riusciamo a continuare a dare risposte alle famiglie che hanno necessità.” Con oltre 1.400.000 soci i Lions Club International sono la piùgrande organizzazione di servizio umanitario del mondo.

“Oggi -prosegue una nota- ci dedichiamo all’aiuto dei bisognosi, come ab-biamo cominciato a fare 100 anni fa quando ènata la nostra associazione. Il 7 giugno 1917 a Chicago nasce il Lions club International. Il 7 giugno 2020 i Lions italiani superano superano i 6 milioni di euro per il service Covid-19”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*